Avellino, fugge all’alt dei Carabinieri: follia in strada, inseguito e arrestato

È stato arrestato al termine di un rocambolesco inseguimento lungo Via Francesco Tedesco, alla periferia del centro cittadino.

Il 40enne avellinese, alla guida di una potente vettura, non si era fermato all’alt dei carabinieri impegnati in un normale servizio di controllo in città.

Il fuggitivo, che durante la rocambolesca fuga ha urtato anche due autovetture in sosta, dopo avere forzato il blocco dei carabinieri, una volta raggiunto ha tentato di scappare a piedi, senza riuscire nell’intento.

E’ stato perciò arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Domattina sarà processato con il rito direttissimo, essendo acclarate le sue responsabilità.

Prevista anche la multa. Chi non si ferma all’alt della polizia o dei carabinieri rischia una sanzione che va da 84 euro a 335 euro, a cui si aggiunge la decurtazione di 3 punti dalla patente (articolo 192 del Codice della strada).

Ultimi Articoli

Top News

Covid, in Italia 19 decessi e 6.171 nuovi casi

29 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora un nuovo balzo dei contagi Covid in Italia. I nuovi casi sono 6.171, in crescita rispetto ai 5.696 registrati ieri questo nonostante un numero inferiore di tamponi processati, 224.790, che fa salire il tasso di positività al 2,74%. Tornano ad aumentare i decessi, 19 (+4 rispetto a ieri). I guariti sono […]

[…]

Top News

Giustizia, Durigon “Su riforma stiamo mediando, troveremo soluzione”

29 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Stiamo mediando, Giulia Bongiorno insieme a Matteo Salvini sta cercando di trovare soluzioni sulla riforma della giustizia”. A parlare è Claudio Durigon, Sottosegretario all’Economia, esponente della Lega, intervistato da ClaudioBrachino per la rubrica “Primo Piano” dell’Agenzia Italpress.Al centro del dibattito i reati legati a mafia, stupro e droga su cui “punire immediatamente […]

[…]

Top News

Bagarre sul Green pass alla Camera, seduta sospesa dopo protesta Fdi

29 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Bagarre alla Camera dei deputati dove la seduta è stata sospesa dal vicepresidente Fabio Rampelli, di turno alla guida dell’aula. A protestare i suoi colleghi di Fratelli d’Italia per il respingimento della pregiudiziale sul Dl Covid che prevede disposizioni sull’obbligo del Green Pass per lo svolgimento di alcune attività. Fdi chiedeva il […]

[…]