Avellino, frazione Valle, attività senza controlli: niente polizia, almeno pulizia

Siringhe, bottiglie vuote, schifezze varie, profilattici, spazzatura di ogni genere.

Ecco cosa rimane dopo avere fatto uso delle strutture sportive per le attività agonistiche e qualcos’altro.

Tutto questo avviene ad Avellino, capoluogo di provincia.

Le foto che vi mostriamo ci sono state forniri dagli abitanti della frazione Valle, dove si trovano i campetti per le attività sportive, attualmente chiusi al pubblico in ossequio alle disposizioni per il contenimento dei contagi in “zona rossa”.

Strutture utilizzate senza controllo da parte delle autorità comunali e delle forze di polizia, come ampiamente documentato dalle immagini e dalle foto che gli abitanti della zona continuano a fornire alle redazioni degli organi di informazione.

Quei campetti e quelle strutture utilizzate per continuare a svolgere attività, in barba ai divieti e senza controlli da parte delle forze dell’ordine che pure passano spesso da quelle parti.

Alle immagini trasmesse da Irpinia Tv aggiungiamo le foto qui sotto pubblicate.

Appare evidente cosa viene lasciato in giro da chi utilizza quelle strutture.

Oltre alle attività nei parchi gioco con bambini sulle giostrine, ai campetti di basket utilizzati per partite amatorliali con decine di persone (tutte senza mascherine), come dalle immagini televisive, guardate cosa c’è in quegli spazi.

Piazzetta di spaccio?

Bottiglie vuote, profilattici, siringhe. Qualcuno dice pure che ci sia spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, soprattutto nelle ore serali.

Una picola piazza di spaccio, insomma, una…piazzetta.

3

In quelle zone ci sono moltissimi abitanti preoccupati che riferiscono di avere più volte allertato le forze di Polizia, fino a rivolgersi alle redazioni dei giornali per ottenere riscontro alle segnalazioni.

Non è la prima volte che Irpiniaoggi si occupa della questione continuamente segnalata dai tantissimi abitanti di quella zona

LEGGI PURE – Avellino, parco giochi frazione Valle: guardate che schifo

Ora si aggiungono nuove segnalazioni, ampiamente documentate, insieme agli appelli che costantemente – ma inutilmente – vengono rivolti dai cittadini al Comune di Avellino e alle froze di polizia. Che qualche volta, in verità, sono pure intervenute.

Un pò come avviene in televisione quando gli spacciatori vengono “pizzicati” da Vittorio Brumotti, inviato della trasmissione “Striscia la notizia” e poi arrivano le pattuglie delle forze dell’ordine, in zona notoriamente frequentate da delinquenti e consumatori di droga.

Visto che nessuno controlla quanti disattendono le disposizioni per le “zone rosse”, almeno qualche netturbino potrebbe passare da quelle parti per ripulire la spazzatura lasciata da chi dovrebbe restare a casa anzichè svolgere attività sportive.

Non è necessario fare controlli di polizia: solo pulizia (con la “u”)

Ultimi Articoli

Top News

Vaccini, target alle Regioni per raggiungere quota 500 mila al giorno

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – L’attuale Piano vaccinale Anticovid assegna a ciascuna Regione/Provincia Autonoma un target giornaliero di somministrazioni da rispettare nell’arco di una settimana. Tali valori vengono confermati ai referenti regionali dieci giorni prima dell’inizio della settimana.“Il rispetto da parte delle Regioni dei target giornalieri è essenziale per l’avvicinamento progressivo all’obiettivo delle 500 mila somministrazioni al […]

[…]

Top News

Recovery Plan, Meloni “Il Governo non bypassi il Parlamento”

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel corso dell’incontro di ieri con il premier Mario Draghi la delegazione di Fratelli d’Italia ha chiesto “incentivi alla natalità e sostegni alla maternità, la certezza della pena che passi anche da un nuovo piano carceri assieme alle altre infrastrutture. Abbiamo insistito sulla necessità di investire sul trasporto su ferro, ferrovie, metropolitane, […]

[…]

Top News

Renzi “Ottimo confronto a Palazzo Chigi, è svolta”

19 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ottimo confronto a Palazzo Chigi con il Presidente Draghi, il Ministro Franco e la delegazione di Italia Viva. E’ davvero svolta su vaccini, Piano di rilancio, credibilità internazionale dell’Italia. Tutti insieme al lavoro per ripartire”. Lo scrive il leader Iv Matteo Renzi su twitter. “Con il presidente Draghi – afferma la capogruppo […]

[…]