Avellino, caos ticket all’ospedale Moscati: continua il disservizio

Continua il disservizio all’Ospedale Moscati di Avellino, legato al pagamento del ticket sanitario.

Non è possibile effettuare tale operazione attraverso le apposite macchinette che esistono in tutti i posti del mondo, pure nella repubblica del Burundi.

All’Ospedale Moscati di Avellino, invece, è possibile pagare il ticket soltanto allo sportello dove sono al lavoro persone in numero insufficiente rispetto alle esigenze dell’utenza.

Le foto che vi mostriamo sono quelle di questa mattina ma nei giorni scorsi la redazione di Irpiniaoggi ha collezionato immagini imbarazzanti, con file di decine e decine di persone (distanziamento? possibile contagio?) in fila ad attendere im…pazientemente il proprio turno.

Guardate che fila, distanziamento zero e tutto questo in un presidio ospedaliero dove le misure di contenimento del rischio contagio dovrebbero essere altissime.

Vero, quasi tutti gli utenti sono dotati di mascherina ma non sempre il DPI viene utilizzato in modo corretto.

Ma soprattutto, il distanziamento dov’è? Chi controlla dentro l’ospedale Moscati?

In quest’altra foto è documentato che solo tre sportelli sono in funzione, aperti al pubblico ed abilitati alle operazioni di pagamento.

Non è possibile mettere in funzione anche le altre postazioni?

Cosa risponde la direzione della A.O. San Giovanni Moscati di Avellino?

La fila di persone munita di ricette è infinita, anche solamente transitare nella sala di attesa era difficile, questa mattina, con la guardia giurata impegnata mantenere la calma.

Tanti i momenti di tensione e polemiche per questo disservizio.

Cosa dicono i sempre attenti e solerti sindacati dei dipendenti ospedalieri rispetto a questo grave disservizio che interessa, di conseguenza, pure gli operatori addetti al pagamento del ticket?

Basterebbe mettere in funzione un paio di casse automatiche attraverso cui il cittadino possa pagare il ticket ed evitare file inutili.

Ma vuoi mettere il brivido dell’attesa per arrivare allo sportello? Adrenalina allo stato puro.

Molte persone, spazientite, finiscono con il rinunciare al pagamento e alla visita ambulatoriale, rivolgendosi agli studi privati dove – chissà perchè- tutto funziona sempre alla perfezione, in termini di organizzazione e prenotazione.

Con la differenza che, rispetto a una visita da pagare 5 euro, si finisce con il pagamento di 20 volte in più…se tutto va bene.

Cosa volete che siano rispetto alla salute?

Ultimi Articoli

Top News

Urne aperte per i ballottaggi alle 7, affluenza in calo

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Si e’ fermata al 33,34% l’affluenza nel primo giorno dei ballottaggi nei 65 Comuni chiamati al voto, secondo la rilevazione delle 23 di ieri del Viminale. I seggi hanno riaperto alle 7 e si votera’ fino alle ore 15. Subito dopo avverra’ lo spoglio delle schede. L’appuntamento elettorale coinvolge circa 5 milioni […]

[…]

Top News

Green Pass, Toti “Giusto manifestare, no bloccare chi vuole lavorare”

18 Ottobre 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – “Ho parlato con il Ministro dell’Interno, con il prefetto e il questore di Genova oggi. Il punto è che le proteste sono assolutamente legittime, ma la maggioranza del Paese si è espressa chiaramente a favore di un’Italia che riparte. E non sarebbe tollerabile allora che i porti diventassero la frontiera ostaggio di […]

[…]

Top News

Badosa e Norrie conquistano l’edizione 2021 di Indian Wells

18 Ottobre 2021 0
INDIAN WELLS (USA) (ITALPRESS) – Paula Badosa è la prima spagnola a mettere la firma sul “BNP Paribas Open”, settimo Wta 1000stagionale (combined con un Atp Masters 1000 maschile) dotato diun montepremi di 8.761.725 dollari che si è disputato sulcemento californiano dell’Indian Wells Tennis Garden. In una delle partite di singolare femminile più intense e […]

[…]

Top News

Quarto acuto di fila della Juve, battuta 1-0 la Roma

17 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus ha battuto la Roma per 1-0 all’Allianz Stadium. Per i bianconeri si è trattato della decima vittoria in undici apparizioni contro i capitolini da quando si gioca allo Stadium e quello di oggi è stato anche il quinto successo di fila per la Juventus tra campionato (4) e Champions League […]

[…]

Top News

Napoli a punteggio pieno, Osimhen piega il Torino

17 Ottobre 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – Vittoria sudata per il Napoli, che supera nel finale un ottimo Torino grazie al gol del “solito” Osimhen, cancellando il terzo rigore sbagliato in stagione da Insigne e rimanendo a punteggio pieno dopo otto gare. La prima occasione del match arriva al 10′ ed è per Osimhen, che riceve palla da Di […]

[…]

Top News

Inaugurato Vinitaly Special Edition, settore guarda al post-pandemia

17 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Un’annata speciale quella del 2021 per il vino e un Vinitaly altrettanto speciale, in attesa della 54ma edizione di aprile 2022, già sold-out. Ma guai a pensare che si tratti di una manifestazione sottotono o minore, come dimostra la presenza all’inaugurazione del ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, e del presidente della […]

[…]