Avellino calcio, sarà sfida al Sudtirol ai quarti dei playoff. Ecco gli accoppiamenti

È il Sudtirol l’avversario dell’Avellino ai quarti di finale dei playoff di Lega Pro.

La squadra altoatesina si è sbarazzata della Pro Vercelli nel primo turno, perdendo in Piemonte e vincendo in casa con lo stesso risultato (2-1).

Si giocherà prima al Partenio-Lombardi, domenica 30 maggio (probabilmente alle 17.30), a porte chiuse, e poi a Bolzano, mercoledì 2 giugno, con la presenza di pubblico sugli spalti.

In caso di passaggio del turno, l’Avellino affronterà la vincente di Renate-Padova, giocando in trasferta la gara di ritorno (9 giugno, il 6 quella di andata). In caso di finale, la gara di andata si giocherà al Partenio-Lombardi e quella di ritorno in campo esterno.

GLI ACCOPPIAMENTI DEI QUARTI DI FINALE

Avellino-Sudtirol

Renate-Padova

Albinoleffe-Catanzaro

Feralpisalò-Alessandria

Ultimi Articoli

Top News

Covid, il Green Pass piace a due italiani su tre

9 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nelle ultime ore il Parlamento europeo ha dato il via libera alla proposta di un certificato Covid digitale dell’Ue, il “Green Pass”, che renderà i viaggi durante la pandemia più facili e sicuri e certificherà l’avvenuta vaccinazione con sieri approvati dall’Ema o la negatività a un tampone. Una decisione condivisa da 2 […]

[…]

Top News

Governo, Salvini “Al fianco di Draghi finchè Paese non riparte”

9 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) -“Questo Governo deve andare avanti finchè il Paese non riparte”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, ospite a RaiNews24. “La Lega sarà al fianco di Draghi finchè ce ne sarà bisogno, fino all’ultimo giorno”, ha aggiunto. “Stare all’opposizione è più comodo, facile e redditizio ma dopo una guerra come quella del Covid, […]

[…]

Top News

Tutela dell’ambiente in Costituzione, via libera del Senato al ddl

9 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – L’Aula del Senato, con 224 voti a favore, nessun contrario e 23 astenuti, ha approvato in prima lettura il ddl per l’inserimento nella Costituzione della tutela dell’ambiente, la biodiversità e gli ecosistemi. Il provvedimento passa ora alla Camera per la seconda delle quattro letture. “Oggi è un momento altissimo per il legislatore […]

[…]