Avellino, arrestato l’uomo che sparò a tre persone in Viale Italia

Due settimane di indagini ed è arrivato il provvedimento di custodia cautelare nei confronti del presunto autore della sparatoria avvenuta nel centralissimo Viale Italia di Avellino nella notte tra il 6 e 7 luglio scorsi.

Il provvedimento del giudice è stato emesso nei confronti di Ciro Casanova, pregiudicato di 55 anni con l’accusa di tentato omicidio ai danni di Gianluca Ferrara, di 48enni, del figlio Ettore Ferrara, di 26 anni e Ivan Santamaria, di 28 anni.

Era accaduto in Viale Italia, dinanzi alla scuola media Solimena, in una zona centralissima dove tanta gente si era radunata per dare sfogo all’entusiasmo per il successo della nazionale italiana.

Secondo una ricostruzione fatta dai Carabinieri guidati dal capitano Laghezza, Gianluca Ferrara, il figlio Ettore e il Santamaria erano stati avvicinati da una persona che, scesa da una vettura, aveva esploso sei colpi di arma da fuoco calibro 7,65 contro i tre soggetti che, feriti in modo non grave, si erano poi portati di corsa nell’atrio di un portone, lì vicino, per sottrarsi agli altri colpi ed attendere i soccorsi mentre si è registrato il comprensibile panico tra i tantissimi presenti alla scena.

Potrebbe essersi trattato di un avvertimento, con i colpi volutamente sparati con particolare freddezza in parti non vitali del corpo dei tre malcapitati. Le indagini tuttora in corso potranno fare chiarezza sui motivi di tale episodio.

LEGGI PURE – Avellino, spari durante i festeggiamenti dell’Italia: tre feriti e tanta paura

Ultimi Articoli

Top News

Salvini “La Lega è unita e ottiene risultati”

25 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La separazione nella Lega c’è solo nelle vostre teste. C’è una sola Lega che al governo ottiene risultati, nessuna separazione. Grazie alla Lega questa settimana abbiamo ottenuto il no di Draghi a nuove tasse, 3 miliardi per tagliare le bollette, abbiamo ottenuto l’impegno a non aumentare l’Imu”. Così il segretario federale della […]

[…]

Top News

Bollette, Meloni “3 miliardi insufficienti nel medio-lungo periodo”

25 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Se continua l’aumento delle materie prime purtroppo 3 miliardi saranno insufficienti nel medio e lungo periodo. Per cui contemporaneamente alle risorse per tamponare serve avviare soprattutto a livello europeo una iniziativa per affrontare un tema che oggi è globale”. Lo ha detto Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, a margine del comizio […]

[…]

Top News

Lavoro, Letta “Aprire al salario minimo e rafforzare la contrattazione”

25 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il patto proposto da Draghi è l’occasione per cambiare il Paese, è una vittoria del Partito Democratico che lo ha chiesto già in aprile. Ora serve un grande sforzo collettivo della politica, delle istituzioni e di tutte le parti sociali, per trovare le soluzioni per creare lavoro e sviluppo”. Lo scrive su […]

[…]

Attualità

Covid in Irpinia: 18 nuovi positivi

25 Settembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 597 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 18 persone: –  2, residenti nel comune di Avella; –  2, residenti nel comune di Avellino; –  1, residente nel comune di Baiano; –  2, residenti nel comune di Chianche; –  […]