Avellino, anziano fa “beccare” un truffatore: denunciato 47enne

Gli Agenti della Sezione Volanti hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Avelino un 47enne napoletano, responsabile di tentata truffa in danno di una persona anziana.

L’uomo aveva contattato telefonicamente una persona anziana e, spacciandosi per il figlio, aveva chiesto la somma in contanti di 3400 euro per la risoluzione di impellenti “imprevisti”. Il truffatore ha terminato la conversazione riferendo all’anziano che di lì a breve sarebbe passato l’avvocato di famiglia o un suo incaricato. Il sedicente avvocato in effetti si è presentato all’appuntamento concordato senza però ottenere nulla. L’anziano, infatti, insospettitosi, ha contattato il figlio che, in maniera più assoluta, ha negato di aver telefonato e tanto meno di aver bisogno di denaro.

I poliziotti, grazie ad un’accurata testimonianza fornita dall’anziano, nonché alle immagini rilevate dalle telecamere di sorveglianza della zona, sono riusciti ad individuare e a rintracciare il truffatore che è stato deferito in stato di libertà.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 15 nuovi positivi

22 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che su 630 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 15 persone: – 2, residenti nel comune di Atripalda; – 4, residenti nel comune di  Avellino; – 1, residente nel comune […]

Top News

Covid, 3.882 nuovi casi e 39 decessi in 24 ore

22 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Prosegue la lenta crescita dei contagi in Italia. Secondo i dati forniti dal Ministero della Salute, i nuovi contagiati sono 3.882 (+88) nonostante il numero inferiore di tamponi processati, 487.212 facendo risalire il tasso di positività allo 0,80%. I decessi sono 39 (+3), i guariti sono 3.861, gli attualmente positivi calano lievemente […]

[…]

Top News

Draghi “Per l’energia servono soluzioni strutturali ed europee”

22 Ottobre 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Ci sono posizioni molto diverse e divisive nel Consiglio Europeo. Vedremo quale sarà la proposta della Commissione”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa dopo il Consiglio Europeo a Bruxelles, in merito all’energia.“La Commissione Europea ha proposto per il momento soluzioni di breve periodo, […]

[…]