Avella, paura nella notte: incendiate tre autovetture e una abitazione

I Vigili del Fuoco di Avellino questa notte sono stati impegnati in un doppio intervento per incendi entrambi ad Avella.

Il primo ha riguardato un’abitazione sita in via Monsignor Guerriero, al primo piano di un edificio.

Al momento dell’incendio vi erano all’interno della casa due donne, madre e figlia, una di 84 anni e l’altra di 57, le quali si sono riuscite a mettere in salvo appena in tempo.

Le stesse sono state visitate sul posto dai sanitari del 118 fatti intervenire, ed oltre un grosso spavento non hanno subito grosse conseguenze, trovando poi alloggio da dei loro parenti.

Le fiamme localizzate in una stanza sono state spente e messo in sicurezza la struttura.

Quasi in contemporanea, altre due squadre del Comando di via Zigarelli sono intervenute sempre ad Avella al viale Lungo Clanio, dove le fiamme hanno interessato tre autovetture in sosta.

Anche in questo caso, l’incendio è stato spento mettendo in sicurezza l’area. Non si sono registrate persone coinvolte.

Ultimi Articoli

Top News

Smart working, Candiani (Microsoft): “Il futuro del lavoro è ibrido”

5 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che il futuro del lavoro sarà ibrido: in alcuni momenti si lavorerà da remoto, ma sarà importante anche avere momenti in ufficio per incontrarsi con i colleghi, discutere con il capo e fare riunioni di brainstorming. Ciò che noi immaginiamo è di fare 2 giorni in ufficio e 3 giorni da […]

[…]

Top News

Manchester City in finale di Champions, 2-0 al Psg

4 Maggio 2021 0
MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Guardiola esulta: il Manchester City è la prima finalista della Champions League. In Inghilterra i Citizens chiudono la pratica Psg aggiudicandosi anche la semifinale di ritorno per 2-0 grazie a uno scatenato Mahrez. Sotto gli occhi tristi della stella Mbappè, in panchina a causa dei noti problemi fisici accusati negli ultimi […]

[…]

Top News

In tempo di Covid +77% reati online contro minori

4 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La pandemia ha investito le vite di tutti noi, ci ha cambiato profondamente in un tempo brevissimo. I bambini hanno subito uno stravolgimento del loro mondo: sono stati tutti obbligati ad avvicinarsi alle nuove tecnologie per poter seguire l’attività scolastica, mantenere i rapporti con i compagni, poter sentire vicini i nonni. Il […]

[…]