Attenti a cosa comprate: sequestrati fuochi, luci di Natale e giocattoli

In questi giorni i Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino stanno effettuando una serie di controlli che hanno portato al sequestro di circa un migliaio di articoli natalizi di fabbricazione cinese, potenzialmente pericolosi nelle mani di un bambino.

Mirati controlli sono stati compiuti in svariati esercizi commerciali del Mandamento baianese. A Mugnano del Cardinale, all’esito del controllo effettuato in un negozio che vende principalmente merce di origine cinese, i militari hanno sequestrato numerosi articoli: materiale pirotecnico, giocattoli, luci natalizie, addobbi, cosmetici, cancelleria e tanto altro.

Tutti sprovvisti delle previste etichette in lingua italiana con le indicazioni di sicurezza e le modalità d’uso. Inoltre molti articoli riportavano marchi contraffatti o privi del marchio di conformità “C E” (che dev’essere riportato su ogni confezione), apponendo come unica modifica all’originale solo uno spazio minore fra le due lettere e dandogli un diverso significato ovvero “China Export”.

Al titolare, di origine asiatica, è stata inferta una sanzione di oltre mille euro. La merce è sequestrata.

Ultimi Articoli