Atripalda, raid notturno all’ufficio tecnico comunale

Si intrufolano nell’ufficio tecnico del comune di Atripalda ma non rubano nulla. La scorsa notte i ladri, dopo aver forzato una finestra di una stanza al piano terra di palazzo di città, si sono diretti nella parte dell’immobile che ospita gli uffici dei funzionari che si occupano della pianificazione urbanistica. Da un primo controllo sembrerebbe comunque che non manchi nulla. Il sindaco Spagnuolo ha presentato denuncia contro ignoti.

Ultimi Articoli

Cervinara

Cervinara, Suv investe un bimbo di 3 anni

1 Settembre 2021 0

Grave incidente stradale quest’oggi a Cervinara, dove un bimbo di 3 anni è stato investito da un Suv. Il sinistro si è consumato davanti agli occhi della madre. L’automobilista, una donna, si è immediatamente fermata […]

Attualità

Covid in Irpinia: 26 nuovi casi

1 Settembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 763 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 26 persone: – 3, residenti nel comune di Avella; – 6, residenti nel comune di Avellino; – 3, residenti nel comune di […]

TG News

Tg News – 1/9/2021

1 Settembre 2021 0

In questa edizione del telegiornale troverete Scatta l’obbligo di green pass per scuola, treni, aerei e navi Inail, in aumento gli incidenti sul lavoro nei primi mesi del 2021 Covid, cresce la saturazione delle terapie […]

Attualità in Irpinia

Avellino, la stazione che non teme i no vax

1 Settembre 2021 0

Se i no vax e i no green passo oggi volessero davvero sorprendere le forze dell’ordine impegnate a presidiare le principali stazioni ferroviarie della Campania, potrebbero provare a occupare lo scalo ferroviario di Avellino. La […]

Top News

Green pass, scatta l’obbligo per aerei, treni e personale scolastico

1 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Con l’inizio del mese di settembre è scattata l’estensione dell’obbligo del Green pass anche per chi viaggia in aereo e sui treni ad alta velocità, Intercity e Intercity Notte, oltre che per il personale scolastico.Le proteste già viste nei giorni scorsi nelle piazze potrebbero raggiungere anche le stazioni ferroviarie. Gruppi di persone […]

[…]