Asl Avellino annuncia: “Ci sarà calo di contagi Covid-19”

L’informazione ufficiale proviene da esponenti di rilievo della sanità irpina, mica “pizzi e fichi” oppure le previsioni di frate Indovino che, però, spesso “c’azzecca”.

Disattendendo le disposizioni del presidente De Luca in materia di assoluto silenzio da parte dei responsabili della sanità campana (LEGGI QUI), il direttore generale dell’Asl di Avellino, Maria Morgante, ed il direttore del Dipartimento di Prevenzione, Onofrio Manzi, hanno reso all’autorevole agenzia di informazione Agi la seguente dichiarazione:

“Nei prossimi giorni registreremo un calo di contagi”, hanno detto facendo riferimento ai vari focolai di Covid-19 che si registrano in provincia, in particolare quelli di carattere familiare.

Chiudono intanto altre scuole in provincia per il diffondersi del contagio e gli stessi numeri che l’Asl fornisce attraverso il suo quotidiano bollettino, non sembrano in linea con le previsioni dei responsabili sanitari.

Ci vuole ottimismo

Saremo certamente felici di riscontrare nella realtà il grande ottimismo espresso dai responsabili della sanità irpina i quali poggiano la loro previsione sicuramente su dati che non tutti possono conoscere.

Indubbiamente favorisce tale previsione il massimo rispetto delle disposizioni in materia di contagio da parte dei cittadini irpini.

Secondo i dati forniti dalla Prefettura di Avellino, negli ultimi 40 giorni, su 18.887 persone controllate da parte delle forze dell’ordine, soltanto quattro sono state sanzionate perchè non rispettavano le disposizioni contenute nel D.L. in materia di prevenzione (uso della mascherina).

Dicono che non ci siano agenti in divisa disponibili in numero adeguato per effettuare i controlli.

In realtà sono state effettuate quasi 19mila verifiche, secondo i dati ufficiali.

Sanzioni zero, tutti bravi

Ancora più rispettosi delle norme – rispetto ai semplici cittadini – sono stati i titolari di esercizi commerciali: su circa 4.000 controllati, ebbene, nessuna sanzione si è reso necessario elevare nei loro confronti.

Il report del 5 ottobre conferma il trend di rispetto delle norme: su 609 cittadini controllati, una sola sanzione mentre nessuna multa è stata applicata nei confronti dei 94 esercizi commerciali controllati.

I dati sono contenuti nel documento che vi forniamo.

E allora, in una situazione di assoluto rispetto e controllo delle norme in materia di prevenzione santaria, le previsioni fatte dai responsabili dell’Asl non possono che essere ritenute attendibili.

Ultimi Articoli

Top News

Covid, 5.057 nuovi casi e 15 decessi in 24 ore

22 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nelle ultime 24 ore si registra un nuovo balzo dei contagi Covid in tutta Italia. Dai dati del Ministero della Salute si evidenzia che il numero dei nuovi positivi oggi è pari a 5.057 (ieri erano stati 4.259), nonostante un numero inferiore di tamponi processati, 219.778 (ieri erano stati 235.097)con un tasso […]

[…]

Attualità

Avellino, riqualificazione quartieri: finanziati tre progetti

22 Luglio 2021 0

Sono tre le proposte del Comune di Avellino ammesse a finanziamento dal Programma nazionale della qualità dell’abitare (PinQua) del Ministero per le Infrastrutture e la Mobilità Sostenibili (Mims), con l’obiettivo di riqualificare tre quartieri della […]

Top News

Bus precipita in una scarpata a Capri, morto l’autista, diversi i feriti

22 Luglio 2021 0
CAPRI (ITALPRESS) – Incidente a Capri. Un bus, per cause ancora da accertare, è precipitato in una scarpata nella zona di Marina Grande. E’ morto l’autista. Diversi i feriti, sia tra i passeggeri che tra le persone in strada.Il mezzo dopo aver sfondato la barriera di sicurezza sarebbe precipitato per oltre una decina di metri […]

[…]

Top News

Capitani Reggenti e Segretario di Stato di San Marino a Tokyo

22 Luglio 2021 0
TOKYO (GIAPPONE) (ITALPRESS) – Le autorità di San Marino in Giappone alla vigilia della cerimonia di apertura delle Olimpiadi. Sono sbarcati all’aeroporto Haneda di Tokyo alle 12.30 orario locale (5.30 ora italiana) i Capitani Reggenti Gian Carlo Venturini e Marco Nicolini, con il Segretario di Stato allo Sport Teodoro Lonfernini, il presidente del Comitato Olimpico […]

[…]

Top News

Palermo, street art per sensibilizzare su anemia falciforme e talassemia

22 Luglio 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – Tre storie, tre artisti e tre opere per sensibilizzare sull’anemia falciforme e la talassemia, patologie ereditarie del sangue che, seppur endemiche in Sicilia, ancora oggi restano poco conosciute e sull’importanza della donazione di sangue, un gesto semplice che rappresenta un salvavita per questi pazienti insieme alle terapie. Con questo obiettivo fa tappa […]

[…]