Alto Calore, De Stefano fa un passo indietro. Ora il piano di risanamento

Il nuovo corso dell’Alto Calore inizierà senza Lello De Stefano. Il numero uno dell’azienda idrica di Corso Europa fa un passo indietro per concretizzare la ristrutturazione aziendale con la legge Madia. Da lunedì l’azienda sarà guidata dal presidente del collegio sindacale.

“Avendo scelto la Madia, spiega De Stefano, il cda che approva il piano di risanamento anticipa di un anno la sua uscita – ricorda – E’ una scelta di responsabilità e trasparenza. Ma non mi ricandiderò, Molti sindaci me l’hanno chiesto ma dopo lunedì, comunque sia, De Stefano non ci sarà”.

La prossima settimana, intanto, l’assemblea dei soci sarà chiamata ad approvare il piano di ristrutturazione. Incassati i fondi e l’appoggio della Regione, De Stefano chiama i sindaci: “Dicano sì all’aumento di capitale, con il fallimento la gestione pubblica non sarebbe possibile”

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 6 positivi

15 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 442 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 6 persone: – 1, residente nel comune di  Atripalda; – 1, residente nel comune di Avella; – 2, residenti nel comune di […]

Top News

Al Coni dibattito sul futuro dello sport “Investire sui giovani”

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lo sport come rete sociale del nostro Paese e le società sportive sempre più protagoniste grazie al loro ruolo fondamentale per il miglioramento del presente e la crescita delle future generazioni. Questo il tema al centro del dibattito “Lo sport la più grande rete sociale del Paese: verso una moderna società sportiva”, […]

[…]

Top News

Via libera al decreto fiscale e nuove norme per la sicurezza sul lavoro

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge “Misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili”.Il decreto interviene con una serie di misure sul mondo del lavoro, a cominciare dalla sicurezza: le norme approvate consentiranno infatti di intervenire con maggiore efficacia sulle imprese che […]

[…]

Top News

Nei primi 8 mesi entrate tributarie e contributive in crescita

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le entrate tributarie e contributive nel periodo gennaio-agosto, secondo i dati del Dipartimento delle Finanze, mostrano nel complesso una crescita di 38.333 milioni (+9%) rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. Le entrate tributarie evidenziano una crescita pari a 29.347 milioni (+10,5%) rispetto allo stesso periodo del 2020. Rispetto allo stesso periodo dello scorso […]

[…]

Top News

Ufficiale, Imola nel calendario di F.1 fino al 2025

15 Ottobre 2021 0
BOLOGNA (ITALPRESS) – “Il sogno diventa realtà. Grazie a un vero lavoro di squadra fra territorio e Governo, che ha accolto e sostenuto la proposta che avevamo presentato come Regione Emilia-Romagna, quella di un accordo pluriennale che riportasse stabilmente la Formula Uno a Imola a partire dal prossimo anno e fino al 2025”. Lo scrive […]

[…]