“Aiuto hanno sequestrato mio figlio” ma è una truffa. 53enne denunciato

I Carabinieri della Stazione di Avellino hanno denunciato un 53enne di Napoli ritenuto responsabile di truffa e possesso di distintivi contraffatti. Il malvivente ha contattato telefonicamente un 70enne di Venticano e, fingendosi un vecchio conoscente, gli ha riferito di essere vittima degli usurai, arrivando addirittura ad inscenare il sequestro del figlio di sette anni ad opera dei fantomatici aguzzini poiché, per l’elevatissimo tasso di interesse richiesto, non era riuscito a restituire le somme pattuite.

E’ riuscito così a farsi consegnare, in varie tranche, la somma di 3mila euro dall’anziano che, a fin di bene, si è rivolto ai Carabinieri della Stazione di Avellino chiedendo aiuto per l’amico, nonostante quest’ultimo gli avesse raccomandato di non fare parola con Forze dell’Ordine altrimenti avrebbe rischiato l’irreparabile. I Carabinieri, raccolta la denuncia, hanno avviato le indagini al fine di dare un volto ai responsabili di quell’efferato reato e contestualmente fornire risposta alla richiesta di giustizia che avevano raccolto.

Tuttavia, nello sviluppo dell’attività, è emerso alcuni elementi sufficienti ad instillare il dubbio circa la veridicità dei fatti denunciati. I militari, valutati tutti gli elementi a disposizione,sono riusciti bloccare il lestofante mentre riceveva dall’anziana vittima la somma di 400 euro relativa alla sua ultima richiesta. L’uomo è stato trovato in possesso di un distintivo metallico riproducente quello in dotazione alla Polizia Giudiziaria nonché di documentazione ed appunti vari riconducibili verosimilmente all’attività truffaldina.

Condotto in Caserma a carico del 53enne di Napoli è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Sono tuttora in corso indagini da parte dei Carabinieri finalizzate ad appurare eventuali ulteriori responsabilità del predetto in analoghi fatti reato.

Ultimi Articoli

Top News

Salernitana in rimonta al “Penzo”, Venezia beffato al 95′

26 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Lo scontro salvezza del Penzo lo vince la Salernitana che in rimonta beffa il Venezia in uno dei due anticipi della decima giornata di campionato. Apre le danze Aramu nel primo tempo, Bonazzoli fa 1-1 nella ripresa prima del rosso ad Ampadu che lascia i lagunari in 10. A tempo scaduto il […]

[…]

Top News

Quirinale, Di Maio “Stiamo bruciando nomi”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il gioco al Quirinale ci sta facendo perdere i migliori, stiamo bruciando i nomi. Abbiamo bisogno di una guida solida e non di una crisi politica”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio (M5S), ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo su La7. “Io mi sono dimesso da capo politico […]

[…]

Avellino

Carcere di Avellino, ancora droni con droga

26 Ottobre 2021 0

Droga “a domicilio” nel carcere di Avellino dove stamattina un drone ha depositato l’involucro appeso ad un filo all’altezza della finestra del reparto “aperto”, dove i detenuti stazionano fuori dalle celle con sorveglianza attenuata. Lo […]

Top News

Covid, nuovi casi in crescita ma tasso positività allo 0,6%

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Casi Covid in crescita nel nostro Paese. Dalla lettura del bollettino del ministero della Salute si evince che i nuovi positivi sono 4.054, in aumento rispetto ai 2.535 registrati nelle 24 ore precedenti a fronte però di quasi il triplo dei tamponi processati, 639.745 che fa tornare il tasso di positività sotto […]

[…]

Top News

Nel bolognese nuovo Centro per Eccellenza Industriale Philip Morris

26 Ottobre 2021 0
BOLOGNA (ITALPRESS) – La fabbrica del futuro nasce a Bologna ed è targata Philip Morris. Taglio del nastro questa mattina per il nuovo Centro per l’Eccellenza Industriale, il più grande al mondo di PMI per industrializzazione, innovazione di processo, ingegnerizzazione e sostenibilità, nello stabilimento di Crespellano nel Bolognese. “La fabbrica del futuro – ha spiegato […]

[…]