Aggressioni nelle carceri, l’UGL urla: “Si pensa al benessere dei detenuti e non alla sicurezza degli agenti”

L’UGL Polizia Penitenziaria urla dopo l’ennesima aggressione maturata ai danni degli agenti delle strutture carcerarie, da parte di detenuti. Nel caso specifico, un paio di giorni fa, nel carcere di Avellino, un detenuto – già protagonista di atteggiamenti violenti e di sequestro di persona nel penitenziario di Ariano Irpino – è andato in escandescenze e al termine del colloquio con i familiari ha aggredito fisicamente alcuni poliziotti. 

“Il Sindacato Ugl denuncia per l’ennesima volta l’incompleta sicurezza e l’impossibile gestione del Regime Aperto – Vigilanza Dinamica. Il malessere e il malcontento del personale è palese e diffuso – si legge nel comunicato -. Si nota, con dispiacere, che la Direzione di Bellizzi Irpino (Avellino) ma anche la PRAP dell’Amministrazione Regionale della Campania si mobilita per il benessere dei detenuti, tralasciando spesse volte, la sicurezza lavorativa dei Poliziotti Penitenziari. L’UGL ritiene l’Amministrazione Penitenziaria nei suoi livelli, in primis del Comandante di Reparto, responsabile di quanto accaduto, considerate le continue e molteplici segnalazioni sulla sicurezza fatte loro pervenire, consigliando anche le possibili soluzioni da attuare. Segnalazioni rimaste inascoltate”. 

La nota dell’UGL Polizia Penitenziaria si chiude con un appello: “Si richiede l’immediato allontanamento dei detenuti facinorosi, per evitare ulteriori e possibili ripercussioni nei confronti dei poliziotti coinvolti. L’UGL esprime la propria solidarietà al personale della C.C. di Ariano Irpino e di Bellizzi Irpino Avellino coinvolto, ed auspica sanzioni penali e disciplinari, oltre all’immediato trasferimento a carico dei reclusi ribelli alle direttive interne penitenziarie”.

Ultimi Articoli

Top News

Il Napoli omaggia Maradona e batte 2-0 il Rijeka

26 Novembre 2020 0
NAPOLI (ITALPRESS) – Una vittoria per mettere un’ipoteca sulla qualificazione e soprattutto per omaggiare Diego Armando Maradona. Al ‘San Paolò, che verrà presto rinominato in onore del Pibe de Oro, il Napoli rispetta il pronostico contro il Rijeka imponendosi per 2-0 e vola in testa al girone F approfittando del pareggio tra Az e Real […]

[…]

Top News

Cluj battuto, Roma ai sedicesimi di Europa League

26 Novembre 2020 0
CLUJ-NAPOCA (ROMANIA) (ITALPRESS) – Nella nebbia della Transilvania, la Roma batte il Cluj per 2-0 con un autogol e un rigore di Veretout. La formazione di Fonseca guadagna così la qualificazione aritmetica ai sedicesimi di finale di Europa League, sfruttando il ko del Cska Sofia contro lo Young Boys che la settimana prossima contenderà il […]

[…]

Top News

Castillejo non basta, il Milan pareggia a Lille in Europa League

26 Novembre 2020 0
LILLE (FRANCIA) (ITALPRESS) – Il Milan non va oltre l’1-1 contro il Lille e rimane al secondo posto nel gruppo H dietro ai francesi. Castillejo illude con una zampata in avvio di secondo tempo prima del gol del pareggio firmato da Bamba. Un pizzico di rammarico per la squadra di Bonera, ancora in panchina vista […]

[…]

Top News

Genoa batte Samp e si regala la Juve in Coppa Italia

26 Novembre 2020 0
GENOVA (ITALPRESS) – Va al Genoa il ‘derby della Lanternà di Coppa Italia. Il Grifone, reduce da tre sconfitte di fila in campionato, risponde al momentaneo vantaggio di Verre ribaltando la Sampdoria sul 3-1: la doppietta di Scamacca e la rete di Lerager racchiuse in dodici minuti valgono il pass per gli ottavi contro la […]

[…]

Top News

Coronavirus, crescono contagi e decessi ma intensive in calo

26 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Tornano a crescere i contagi in Italia. Secondo i dati del Bollettino del ministero della Salute sono 29.003 i nuovi contagi (ieri era stati 25.853), a fronte però di 232.711 tamponi. In crescita anche i decessi, che oggi toccano quota 822. Sul fronte degli attualmente positivi, sono 795.845 i casi, con un […]

[…]