A settembre riaprono le scuole: dalle classi ridotte alle lezioni al parco, ecco tutte le novità

Le scuole italiane di ogni ordine e grado riapriranno a settembre. Lo ha confermato oggi il ministro della salute, Roberto Speranza.

Ma le nuove norme sulla sicurezza ribadite dal comitato tecnico scientifico fanno discutere.

La ministra dell’istruzione Lucia Azzolina ha annunciato che gli studenti delle classi superiori ricorrerranno alla didattica mista, ovvero la metà della classe seguirà regolarmente le lezioni a scuola, l’altra metà da casa.

Si eviterà così la suddivisione in più classi con la conseguente necessità di avere a disposizione più insegnanti in ogni scuola.

Il Corriere della Sera fa, però, notare che c’è un problema non di poco conto da risolvere: la connessione ad internet che potrebbe fare capricci. La banda larga sul territorio italiano è ancora poco diffusa e le scuole dovrebbero adeguarsi entro fine agosto. Internet lento, maggiori difficoltà di apprendimento.

Per quanto riguarda le scuole elementari e le medie, gli alunni seguiranno regolarmente le lezioni in classe, ma suddivisi in gruppi di massimo 12 alunni.

Il comitato tecnico scientifico ha fornito altre linee guida, tra cui la ridefinizione dell’ora di lezione, che potrebbe essere ridotta rispetto ai 60 minuti attuali e l’ingresso a scuola scaglionato, per evitare assembramenti.

Nel caso in cui dovessero mancare le aule, si potrebbe svolgere lezione anche in parchi pubblici, giardini, oratori e nelle strutture di proprietà del comune.

Ultimi Articoli

Top News

“Ballando”, Carlucci arruola Morgan e Alessandra Mussolini

14 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Muscoli che fanno male, schiena acciaccata, piedi doloranti…nel sabato sera di Raiuno torna “Ballando con le stelle”. Il programma, condotto da Milly Carlucci, è giunto alla 16° edizione con, include quelle che vedremo, ben 170 puntate e 201 coppie di ballerini. In gara quest’anno ci sono: Valeria Fabrizi, Sabrina Salerno, Mietta, la […]

[…]

Top News

Confprofessioni “Il ddl sull’equo compenso un’occasione mancata”

14 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Delusi per un’occasione mancata”. E’ il commento del presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella, al via libera della Camera al disegno di legge sull’equo compenso. “Trovo difficile esprimere soddisfazione per il provvedimento approvato ieri dall’aula di Montecitorio: un testo che non risponde alle esigenze e alle istanze dei professionisti ordinisti e non ordinisti”.“Completamente […]

[…]

TG News

Tg News – 14/10/2021

14 Ottobre 2021 0

In questa edizione: – Green pass: tensioni alla vigilia dell’obbligatorietà, preoccupa comparto logistico Inps: a fine 2021 disavanzo – Patrimoniale dovrebbe toccare i 904 milioni – Covid, in aumento il tasso di positività – Ad […]

Top News

Salvini “Lamorgese faccia il ministro o si dimetta”

14 Ottobre 2021 0
CASSANO D’ADDA (MILANO) – “La gestione dell’ordine pubblico, al di là degli sbarchi che continuano ancora oggi in Calabria e Sicilia, è fallimentare”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, a margine di un’iniziativa a Cassano d’Adda, nel Milanese.“Non si può permettere di assediare città, Roma, Milano, rave party, baby gang, assalti a […]

[…]

Top News

Miccichè “Sicilia senza classe dirigente alla prova del Pnrr”

14 Ottobre 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – “Forza Italia al Sud ha dimostrato di avere una forza particolare. Dopo il risultato calabrese, anche in Sicilia le amministrative sono andate bene. Abbiamo fatto un test elettorale, su 40 Comuni abbiamo preso 11 sindaci, abbiamo una classe dirigente che territorialmente occupa tutta la Sicilia”. Così Gianfranco Miccichè, presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, […]

[…]