UDC: De Mita commissario regionale Campania

Il provvedimento del Tribunale di Napoli sulla vicenda De Luca, consente finalmente di far partire il Governo regionale nella Campania. L’Udc si ritiene forza politica determinante ed autonoma per l’avvio di questa nuova fase politica. Per affiancare all’azione di cambiamento dell’istituzione regionale la necessaria azione di rinnovamento del partito per la riorganizzazione e ricomposizione dell’area dei popolari, il segretario nazionale Udc Lorenzo Cesa, stamattina a Napoli, ha chiesto al vices…

Il provvedimento del Tribunale di Napoli sulla vicenda De Luca, consente finalmente di far partire il Governo regionale nella Campania. L’Udc si ritiene forza politica determinante ed autonoma per l’avvio di questa nuova fase politica. Per affiancare all’azione di cambiamento dell’istituzione regionale la necessaria azione di rinnovamento del partito per la riorganizzazione e ricomposizione dell’area dei popolari, il segretario nazionale Udc Lorenzo Cesa, stamattina a Napoli, ha chiesto al vicesegretario nazionale Giuseppe De Mita di svolgere la funzione di Commissario regionale. Inoltre, nella prospettiva della riorganizzazione del partito in tutte le province campane, il segretario Cesa ha chiesto la disponibilità dell’onorevole Biagio Iacolare ad assumere la carica di Commissario per la provincia di Napoli. “L’Udc vuole essere protagonista nel nuovo scenario politico che si sta aprendo – è il commento di De Mita, deputato Udc -. Il vuoto di rappresentanza degli interessi vivi delle persone, che emerge dai risultati elettorali, impone un ripensamento di sé e l’avvio di una fase di cambiamenti radicali capace di parlare alle persone sradicandole dalle difficoltà del presente”. Proprio per questo motivo, secondo De Mita, “solo con un’operazione di vero e radicale rinnovamento si può pensare di realizzare la ricomposizione di quell’area politica estranea alla tradizione di sinistra e che oggi non ha più punti di riferimento”. “Il successo elettorale che abbiamo ottenuto ci obbliga a percorrere con ferma determinazione questa strada ed è questo quello che faremo”, conclude.

Ultimi Articoli

Avellino

Carcere di Avellino: ancora violenza e sequestro di telefonini

2 Dicembre 2021 0

Ennesimo evento critico violento nella Casa Circondariale di Avellino. Ricostruisce l’accaduto Emilio Fattorello, segretario nazionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE: “Un detenuto problematico con patologie psichiatriche, in un raptus di inaudita […]

Ariano Irpino

L’ ospedale di Ariano riceve il bollino rosa

2 Dicembre 2021 0

L’Ospedale Frangipane di Ariano Irpino è fra i 354 ospedali italiani che hanno avuto assegnato il bollino rosa per il prossimo biennio. Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, premia il […]

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]