Sanità e fondi europei, Caldoro incontra il premier Berlusconi

Il presidente della regione Campania Stefano Caldoro, ha chiesto al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che vengano sbloccati i fondi della sanita’ della Regione Campania accantonati dallo Stato. Sul federalismo, ha sottolineato “la necessita’ di introdurre parametri di virtuosita’ legati al miglioramento a breve e non solo alle situazioni di partenza. Quanto al Piano per il Sud, ha posto l’accento sulla necessita’ dell’efficace utilizzo dei fondi europei ed ha richiesto di consentirne la spesa per evitare il rischio di disimpegno automatico”, prosegue la nota di Palazzo Santa Lucia.
Berlusconi e Caldoro hanno convenuto “sugli effetti molto pesanti che la crisi economica sta producendo sul tessuto sociale e sui livelli occupazionali, particolarmente aggravati in Campania dalla crisi industriale e da vecchie logiche di sostegno alle politiche del lavoro che, negli ultimi dieci anni, hanno prevalentemente creato bacini assistiti. Si e’, quindi, fatto il punto sull’attuale situazione dei rifiuti” conclude la nota.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]