Riordino province, De Mita: “No a criteri solo economici”

“Il capoluogo non è mai scelto in base al numero degli abitanti ma alla funzionalità che lo stesso ha in base alla distanza per l’area geografica data. La norma introdotta ha un sapore prettamente politico. A breve formuleremo una proposta, non resteremo certamente a guardare. Nella nostra regione vedo comunque impossibile una riduzione a tre province. Non si può pensare al risparmio a discapito del cittadino”. E’ quanto ha affermato stamane ai nostri microfoni, il vicepresidente della Regione Campania, Giuseppe De Mita.

Ultimi Articoli

Top News

Green Pass, Gelmini “E’ scelta di libertà”

27 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Riscontriamo un fatto, senza una vaccinazione estesa rischiamo di tornare a chiudere il Paese. Ci sono dati inconfutabili, il virus sta tornando a colpire il Paese, ma dove ci sono i vaccinati non aumentano ricoveri e terapie intensive. Questo è un elemento dal quale non possiamo prescindere, la scelta del green pass […]

[…]

Top News

E’ morto il cantante Gianni Nazzaro

27 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – E’ morto, all’età di 72 anni, il cantante Gianni Nazzaro. Nato nel capoluogo campano, vince il Festival di Napoli 1970 con Me chiamme ammore, in coppia con Peppino Di Capri. Nel 1971 partecipa a Canzonissima con due brani dal titolo Far l’amor con te e Miracolo d’amore, mentre l’anno dopo si classifica […]

[…]