Ricci: “Su Pisaniello solo un polverone mediatico”

E’ il sindaco di S. Martino Valle Caudina Pasquale Ricci interviene in merito alla questione del dirigente regionale Valerio Pisaniello. “Ritengo – dice – in seguito al polverone mediatico suscitato in questi giorni, di lodare l’ottimo e prestigioso Valerio Pisaniello per la sua coerenza politica e per il suo straordinario lavoro che giorno dopo giorno offre alla suda comunità. Il giovane dirigente proviene da una cultura strettamente legata alla mia e sicuramente collocata senza mezzi termini nella scuola della sinistra. Sono curioso perché proveniente al Partito Comunista non ricordo assolutamente una campagna del genere con tagli così violenti ed autoritari. Con questi metodi intravedo una contraddizione su quello che si vuole intendere come concetto democratico. E’ evidente – continua Ricci – che la polemica suscitata in questi giorni è puramente strumentale e mira a far leve sul correntismo interno per demolire una persona che magari, legittimamente, internamente è su posizioni diverse. Io credo che il dibattito sia il sale della democrazia e in merito alla questione dell’ottimo Valerio ammiro il suo coraggio e la sua apertura mentale dimostrata nell’andare a portare le proprie idee, senza dubbio contrapposte, a quelle degli organizzatori di quel dibattito. A parte questo – prosegue il sindaco – ho avuto anche modo di valutare il tema di quel dibattito ed ho riscontrato anche una valenza culturale visto che si è parlato di consumismo e della crisi economica sottostante. Quindi un tema sociale che senza mezzi termini dovrebbe essere preso in considerazione e, a maggior ragione, invece di lodare delle giovani generazioni che si dedicano a tali temi si tenta di screditarli. Qui emerge ancora di più la strumentalizzazione. Ho avuto modo anche di valutare però la campagna di odio e di annientamento svolta nei suoi confronti fino a considerarlo alla pari di un terrorista che danneggi la società. Assurdo. Il giovane Valerio è un elemento prestigioso per la società e lo dimostra sul territorio lavorando di giorno in giorno per la collettività, per il suo paese, ed io posso testimoniarlo, portando e concretizzando i suoi nobili ideali. Quindi credo che tali attacchi non vadano neanche presi in considerazione dato che si evince la personalizzazione e l’odio non utile alla politica se intesa come “nobil arte”. In un momento come quello attuale, nel 150 esimo anniversario dell’unità d’Italia, credo che sia deleterio sottrarsi al confronto e al dialogo. Valerio ha dimostrato di essere un autentico e moderno democratico superando gli steccati ideologici e contribuendo alla concretizzazione di quelli che sono i suoi ideali riformisti. Quindi – incalza – sono convinto che giovani come Valerio siano una risorsa per la nostra società perché coraggiosi di restare in un momento dove le giovani generazioni sono tentate sempre di più ad abbandonare, impoverendo, queste terre. L’artefice di questa sciagura dobbiamo ricordarci è il centro-destra e se tutta questa energia venisse spesa per sventare queste politiche conservatrici, invece di auto flagellarci da soli e tentando di sconfiggere il fuoco amico, credo che otterremmo maggiori risultati. Quindi invito un po tutte le giovani generazioni a tornare alla sobrietà e a continuare a dedicarsi ai problemi reali. Approfitto per salutare Valerio senza dubbio un autentico progressista e da sempre un prestigioso e coraggioso antifascista”.

Ultimi Articoli

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]

Attualità

Covid in Irpinia: 50 positivi. 17 ad Avellino

7 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 917 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 50 persone: – 1, residente nel comune di Aiello del Sabato; – 2, residenti nel comune di Avella; – 17, residenti nel […]

Cervinara

Evade più volte dai domiciliari, 50enne condotto in carcere

7 Dicembre 2021 0

Ristretto ai domiciliari per evasione, aveva più volte posto in essere comportamenti incompatibili con la prosecuzione della misura alternativa a cui era sottoposto. La puntuale refertazione di quanto rilevato dai Carabinieri della Stazione di Cervinara […]

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]