Regione, Udc alza la voce: “Assurde le accuse a De Mita”

“Cirielli e i suoi ascari in Regione hanno passato il segno, Caldoro intervenga”. Così Luigi Cobellis, Capogruppo UDC in Consiglio Regionale, commenta la notizia delle dimissioni di Baldi, Fortunato, Paolino e Longo dal gruppo del Pdl e le accuse da loro rivolte all’UDC e all’on. De Mita. “Le accuse che ci sono state rivolte sono vergognose, frutto di una politica aggressiva e spregiudicata. Parole del tutto fuori luogo che colpiscono anche il lavoro del Presidente Caldoro dal quale, però, ci sentiamo garantiti per la sua capacità di mantenere un profilo istituzionale di grande rilievo” – ha continuato Cobellis – ”Voglio far notare che mentre De Simone attuava il piano preparato dal commissario governativo, l’on. Cirielli imponeva la nomina di una così detta manager che non riusciva a produrre niente di meglio che un piano di attuazione ampiamente copiato dalle tesi di alcuni universitari. E’ del tutto evidente che l’obiettivo reale di Cirielli è riuscire ad esercitare il proprio potere anche sull’ASL, condizionando De Simone. Noi rifiutiamo questo gioco al massacro e non ci facciamo trascinare nella rissa, perché la salute è questione troppo seria per essere assoggettata a logiche di parte”. Commentando poi le accuse rivolte all’on. De Mita, Cobellis ha detto: “Si tratta di parole inaccettabili e violente contro uno degli uomini più validi della politica italiana. Uno spettacolo indecente che va avanti da più di sei mesi e serve solo a coprire il vuoto di idee e di proposte politiche. Sciocchezze che fanno parte di un copione ormai logoro, opera di uno sceneggiatore senza idee. Consiglio agli uomini di Cirielli di cambiare copywriter”. Cobellis ha poi chiosato facendo notare una stranezza: “Il consigliere Fortunato annuncia l’uscita da un gruppo di cui non fa parte. Una prodezza degna di Houdini!”.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]

Attualità

Covid in Irpinia: 38 casi. 7 a Cervinara

29 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 797 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 38 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 3, residenti nel […]

Ariano Irpino

Ariano Irpino: furto dell’acqua, denunciato

29 Novembre 2021 0

I Carabinieri della Stazione di Ariano Irpino hanno denunciato un uomo della Città del Tricolle, ritenuto responsabile di furto aggravato. Lo stesso aveva trovato il modo per “risparmiare” sulla bolletta dell’acqua. Il sopralluogo eseguito con […]