“La riforma della Costituzione? Una operazione di potere”

SOLOFRA – L’associazione SolofraViva ha questa mattina ospitato un incontro di approfondimento e dibattito sulle novità previste nel testo di riforma della Costituzione.Ospiti dell’associazione Domenico Sarno del Comitato “Scelgo No” ed il professore Francesco Barra ordinario del dipartimento di studi umanistici dell’Unisa.. “Se vince il no, come credo che vincerà, esordisce Sarno, si tornerà parlare di politica. La politica si fa con le idee e non con i tweet e gli hashtag. Se vince il si ci sa…

SOLOFRA – L’associazione SolofraViva ha questa mattina ospitato un incontro di approfondimento e dibattito sulle novità previste nel testo di riforma della Costituzione.Ospiti dell’associazione Domenico Sarno del Comitato “Scelgo No” ed il professore Francesco Barra ordinario del dipartimento di studi umanistici dell’Unisa.. “Se vince il no, come credo che vincerà, esordisce Sarno, si tornerà parlare di politica. La politica si fa con le idee e non con i tweet e gli hashtag. Se vince il si ci sarà un uomo solo al comando”. Ed ancora. “Ci sono tanti motivi per votare ‘no’ al referendum del quattro dicembre e tra questi il fatto che la riforma costituzionale sancisce che i cittadini italiani non sono tutti uguali. La modifica dei rapporti tra Governo e Regioni, infatti, non tocca le Regioni a statuto speciale. Insomma il cittadino campano può essere vessato in qualsiasi momento mentre il cittadino della Sicilia è tutelato. E questo perchè in tutte le materie concorrenti in qualsiasi momento il Governo può avocare a sé la decisione. Ma ciò non vle per le regioni a statuto speciale”. Il professore Francesco Barra ordinario del dipartimento di studi umanistici dell’Unisa: “La nostra costituzione è stata approvata da una assemblea costituente. Oggi ci ritroviamo con una riforma costituzionale che nasce male. Si tratta di un processo costituente senza mandato di nessuno portato avanti da un Governo e da una maggioranza eletta con un porcellum di dichiarata nullità costituzionale che però impone una nuova norma costituzionale di fatto. Una norma che prevede inoltre una supremazia del Governo rispetto alle Regioni. In questo modo si crea un legame perverso tra potere regionale e potere centrale. Un Governo ‘amico’ può consentire ad un governatore ‘amico’ di fare quello che vuole mentre un governatore ‘non amico’ viene stroncato. La vera cifra di lettura della riforma costituzionale, insomma, è che ci si trova davanti ad una operazione di concentrazione del potere a livello del Governo”.

Ultimi Articoli

Top News

Covid, oggi 13.331 nuovi casi e 488 decessi

23 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 13.331 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 13.633) a fronte di 286.331 tamponi effettuati su un totale di 30.717.824 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute – Istituto Superiore di Sanità. Nelle ultime 24 ore sono stati 488 i decessi per un totale […]

[…]

Top News

Roma-Spezia 4-3 decide Pellegrini, Fonseca torna a sorridere

23 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La Roma torna a vincere e Fonseca torna a sorridere e scaccia via le voci sull’esonero. Contro lo Spezia, a pochi giorni dalla figuraccia in Coppa Italia, la squadra giallorossa vince 4-3 in un finale rocambolesco. Senza Edin Dzeko, escluso dai convocati ufficialmente per un problema fisico, la Roma si affida a […]

[…]

Top News

Pentathlon, Bittner eletto presidente Fipm “Ora serve rinnovamento”

23 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Fabrizio Bittner torna a guidare la Federazione italiana pentathlon moderno dopo una breve parentesi tra fine 2016 e inizio 2017 e poi l’esperienza da vicepresidente sotto la guida di Valter Magini. La XVIII Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva, riunita all’Hilton Rome Airport di Fiumicino, ha premiato il dirigente sportivo piemontese, che ha ottenuto […]

[…]

Top News

Morto Larry King, il “re” dei talk show Usa

23 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Covid porta via uno dei più grandi anchorman degli Stati Uniti. A 87 anni è morto Larry King. Il giornalista, per anni conduttore sulla Cnn del “Larry King Live”, era ricoverato da circa un mese al Cedars Sinai Medical Center di Los Angeles dopo avere contratto il coronavirus. King, pseudonimo di […]

[…]

Top News

Pirlo “Supercoppa ci ha dato entusiasmo, voglio vincere tanto”

23 Gennaio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – “Vincere aiuta a vincere. La Supercoppa ha lasciato grande entusiasmo, quindi, nonostante un pò di stanchezza, ci siamo allenati bene per il prossimo obiettivo che si chiama Bologna”. Così il tecnico della Juventus, Andrea Pirlo, alla vigilia del match contro i rossoblù di Mihajlovic, impegno di campionato che arriva dopo il 2-0 […]

[…]

Top News

Coronavirus, Senna “Sui numeri contro la Lombardia c’è accanimento”

23 Gennaio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Le decisioni assunte sulla Lombardia, come la dichiarazione la scorsa settimana della zona rossa, sarebbero il risultato dell’atteggiamento ostile riservato alla regione. Lo sostiene il presidente della commissione Attività Produttive del Consiglio Regionale della Lombardia, Gianmarco Senna intervistato da Claudio Brachino per la rubrica Primo Piano dell’Agenzia Italpress. “Non riesco a capire […]

[…]