Provincia, Simeone: “Buon lavoro al nuovo presidente”

“Carissimo Presidente, la fase difficile che attraversa il Paese richiede uno sforzo comune per recuperare energie e risorse soprattutto per il territorio che appare sempre più distante dalle politiche dei governi. Nelle difficoltà generali si accentuano sicuramente quelle del Sud e in esso quelle delle zone interne, il nuovo ruolo della Provincia, il suo nuovo statuto e il recupero della centralità delle buone pratiche di governo sono sicuramente i primi obbiettivi da perseguire, indubbi…

“Carissimo Presidente, la fase difficile che attraversa il Paese richiede uno sforzo comune per recuperare energie e risorse soprattutto per il territorio che appare sempre più distante dalle politiche dei governi. Nelle difficoltà generali si accentuano sicuramente quelle del Sud e in esso quelle delle zone interne, il nuovo ruolo della Provincia, il suo nuovo statuto e il recupero della centralità delle buone pratiche di governo sono sicuramente i primi obbiettivi da perseguire, indubbiamente ostacolati da una riforma che non ha trasferito ai cittadini, ai lavoratori, ai pensionati ed anche agli eletti, altro che incertezze sulle funzioni e sulle titolarità dell’ente Provincia, da sempre vitale per territori come quelli Irpino.
Le auguriamo un buon lavoro, per quello che sarà sicuramente un impegno difficile e complicato, anche perché tutto da riscrivere rispetto al passato che abbiamo conosciuto, ma che proprio per questo assegna a tutti nuove responsabilità per il rilancio e lo sviluppo di un territorio, che dovrà vedere impegnati tutti per percorsi condivisi che, nel rispetto di ruoli e funzioni, possano segnare la collaborazione istituzionale che siamo certi si vorrà offrire ai cittadini”. Così Luigi Simeone, segretario generale Uil di Avellino e Benevento.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]