Pics, la verità e la soddisfazione della giunta Ciampi

sdr

L’ex giunta Ciampi, che ha retto le sorti del Comune di Avellino fino al 24 novembre scorso, dichiara la propria soddisfazione in merito alla firma del provvedimento di delega per l’attuazione del “Programma integrato città sostenibile” prevista per martedì prossimo in Regione Campania.

Vogliamo però ricordare, prima di tutto a noi stessi e poi ai tanti, troppi smemorati, che senza il nostro impegno costante, oggi questo risultato non sarebbe stato mai raggiunto. Prima del nostro insediamento, infatti, c’era soltanto un elenco delle buone intenzioni ma nulla di pratico e di concreto. Una mera elencazione approvata nel “Documento di orientamento strategico”, del tutto inutile senza atti successivi.

La prima cosa che ha fatto l’amministrazione Ciampi, appena insediatasi, è stata la delibera di adesione al Pics. Senza la delibera, tutto sarebbe rimasto lettera morta. Successivamente sono stati approvati 15 progetti preliminari, per un ammontare di ben 18 milioni. Possiamo ben dire, dunque, che i Pics sono stati salvati dalla giunta Ciampi che si è messa al lavoro da subito, senza indugi e senza perdere tempo.

La sinergia costante tra l’ufficio Europa e l’assessorato all’Urbanistica ed ai Lavori Pubblici ha consentito di velocizzare tutte le procedure, con la nomina dei Rup e l’approvazione dei progetti in tempi record. Di non secondaria importanza il lavoro svolto anche dall’assessorato alle Attività Produttive. Infine occorre ricordare che, nella delibera di adesione al Pics, era stato inserito anche un cronoprogamma che prevedeva l’apertura dei cantieri già nel 2018: ciò avrebbe consentito di ottenere una premialità pari al 6% dell’importo complessivo di 18 milioni. Insomma, era stato previsto tutto nei minimi particolari, il lavoro svolto dalla giunta Ciampi è stato impeccabile.

Ultimi Articoli

Top News

Pensioni, nel 2020 oltre 16 milioni di beneficiari

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le prestazioni del sistema pensionistico italiano vigenti alla fine del 2020 sono 22.717.120, per un ammontare complessivo annuo di 307.690 milioni. I beneficiari di prestazioni pensionistiche sono 16.041.202 (+3,8% rispetto al 2019); ognuno di loro percepisce in media 1,4 pensioni, anche di diverso tipo, secondo quanto previsto dalla normativa vigente. E’ quanto […]

[…]

Top News

Lavoro, in attesa di rinnovo contratto 6,5 milioni dipendenti

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – In attesa della chiusura del primo accordo di rinnovo per il pubblico impiego (stagione contrattuale 2019-2021), nel terzo trimestre prosegue l’attività contrattuale nel settore privato, che registra alla fine di settembre un contratto in vigore per l’85% dei dipendenti del settore industriale e per il 40% di quelli dei servizi. I contratti […]

[…]

Top News

Uricchio “Università italiane al top nella ricerca”

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le Università italiane non hanno mai chiuso nel corso della pandemia, e la qualità della ricerca del nostro Paese si colloca tra i primi posti a livello internazionale. Antonio Uricchio, presidente di Anvur, Agenzia Nazionale di Valutazione Università e Ricerca, sottolinea l’impegno del mondo accademico in questo anno difficile, con uno sguardo […]

[…]

Top News

Gewiss riaccende il velodromo Maspes-Vigorelli a Milano

28 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – C’è una luce nuova che accende la notte del quartiere City Life di Milano: è quella del Velodromo Maspes-Vigorelli e del suo impianto illuminotecnico, realizzato da Digital Sport Innovation, brand Gewiss, con le Serie Stadium PRO | 3 e Smart[PRO] 2.0 di Gewiss. Costruito nel 1935 in seguito alla demolizione dell’antiquato velodromo […]

[…]

Top News

A ottobre sale la fiducia delle imprese ma cala per i consumatori

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A ottobre, secondo i dati Istat, l’indice di fiducia delle imprese aumenta; a determinare il miglioramento contribuiscono l’industria manifatturiera e il comparto delle costruzioni. L’indice di fiducia dei consumatori registra una diminuzione, rimanendo comunque su livelli storicamente elevati. Tra le nove serie componenti l’indice, peggiorano tutti i giudizi sugli andamenti correnti mentre […]

[…]

Top News

A ottobre sale fiducia delle imprese ma in calo per i consumatori

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A ottobre, secondo i dati Istat, l’indice di fiducia delle imprese aumenta; a determinare il miglioramento contribuiscono l’industria manifatturiera e il comparto delle costruzioni. L’indice di fiducia dei consumatori registra una diminuzione, rimanendo comunque su livelli storicamente elevati. Tra le nove serie componenti l’indice, peggiorano tutti i giudizi sugli andamenti correnti mentre […]

[…]