Piano per il lavoro, Cosentino elogia Caldoro

“Il Piano lavoro, assieme al piano casa, rappresenta una straordinaria occasione di sviluppo e rilancio dell’economia della Campania. Sicuramente il più importante che ha visto la luce nell’ultimo decennio. Ma che il clima di tensione generato da alcune frange violente di disoccupati rischia di offuscare”. Lo ha affermato il coordinatore regionale, Nicola Cosentino, nel corso di un incontro con i rappresentanti del movimento giovanile del Pdl della Campania.
“Il via libera che la giunta Caldoro ha recentemente concesso all’investimento di 500 milioni di euro a sostegno delle politiche per l’occupazione, costituisce un’eccezionale opportunità per decine di migliaia di giovani e meno giovani fino ad oggi irrimediabilmente tagliati fuori dal mercato del lavoro. Trasparenza e semplificazione delle procedure per accedere alle provvidenze – ha proseguito il parlamentare – rappresentano gli elementi portanti di un piano che non tarderà a dare i suoi frutti. Soprattutto nei confronti dei giovani ai quali la normativa regionale ha destinato ben il 40 per cento delle risorse”.
“Certo, di strada per rimettere ordine nei conti e, soprattutto, nei progetti della Regione Campania ne abbiamo ancora da percorrere. Ma l’approvazione di questi due strumenti legislativi – ha concluso Cosentino – ci inducono a credere che la rotta che stiamo seguendo sia quella giusta”

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]