Guerriero e Maffione al campo estivo dei Giovani comunisti

Mario Guerriero e Daniele Maffione, rispettivamente segretario provinciale e regionale dell’ANPI, insieme al Prof. Giuseppe Aragno, docente di storia contemporanea all’Università di napoli Federico II, saranno ospiti del primo seminario di formazione al campeggio estivo dei Giovani Comunisti Irpini. Mercoledì 3 agosto a Villamaina dalle ore 16 il dibattito “Nuove destre: una sfida da raccogliere” con una analisi approfondita di come i movimenti di estrema destra stanno recuperando terreno non solo in Italia, ma in tutta Europa, e come la sinistra ripartendo dalla Costituzione e la difesa del lavoro possono evitare di lasciare spazi vuoti di agibilità politica a formazioni violente e pericolose. I primi impatti reali della crisi si fanno sentire: aumento massiccio della povertà, ulteriore precarizzazione del lavoro, cassa integrazione, licenziamenti di massa, tagli drastici a educazione e sanità pubblica… Questo clima d’insicurezza economica e sociale e il disgusto per i partiti tradizionali fornisce un terreno fertile alla formazione e alla crescita dei gruppi neofascisti. Vediamo organizzazioni violente e razziste crescere ed agire liberamente dove prima non avevano nessuna base. Questi ultimi anni abbiamo visto un aumento delle aggressioni neofasciste, gli attacchi o incendi ai campi nomadi o le varie aggressioni ai membri della comunità Lgbt.Gruppi neofascisti crescono nel disagio sociale creato dal sistema capitalista. Ma non offrono nessun reale alternativa a questo sistema. E quindi per combatterli veramente bisogna risolvere i problemi sociali e offrire un’alternativa chiara al sistema capitalista. Dobbiamo difendere ogni posto di lavoro, lottare per dei contratti degni per tutti, e la creazione di nuovi posti. Dobbiamo ottenere affitti abbordabili per tutti. Da qui una analisi e una discussione a trecentosessanta gradi sulle prospettive della sinistra e la costruzione di una organizzazione con principi chiari capace di essere protagonista nella vita politica e sociale italiana e di ridurre gli spazi per i gruppi neofascisti.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]