Foti: “Centrosinistra unito, ma bisogna darsi una mossa”

“Chi governa corre sempre il rischio di perdere le elezioni, ma il centrosinistra anche in Irpinia deve darsi una mossa. In vista delle amministrative occorre ritrovare forma e sostanza, solo così si potr vincere”. Commentando il risultato elettorale, il sindaco di Avellino Paolo Foti parla anche delle prossime amministrative. Il suo mandato scade a fine maggio: “Spero di consegnare una cittò migliore, stiamo lavorando per portare a termine le cose più urgente prima che termini la mia esperienza a piazza del Popolo”.

Ultimi Articoli

Top News

Bonetti “4,6 mld per asili nido e impegno contro denatalità”

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – L’investimento per gli asili nido “dovrebbe essere di circa 4,6 miliardi come capitolo di spesa. E’ una cifra che deve essere rivista nella versione definitiva”. Lo ha detto Elena Bonetti, ministro per le Pari opportunità e la Famiglia, in audizione alla Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza sul Piano nazionale di ripresa […]

[…]

Top News

Vaccino, al via consegna a regioni di oltre 1,5 milioni dosi Pfizer

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Inizierà oggi la consegna alle Regioni di oltre 1,5 milioni di dosi di vaccino Pfizer di previsto arrivo in mattinata presso gli aeroporti di Ancona, Bergamo Orio al Serio, Brescia Montichiari, Bologna, Malpensa, Napoli, Pisa, Roma Ciampino e Venezia. Le dosi verranno consegnate direttamente alle strutture designate dalle Regioni, per la successiva […]

[…]

Top News

Inglesi si sfilano, naufraga Superlega “Progetto da rimodellare”

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La Superlega naufraga dopo poco più di 48 ore. Il progetto annunciato nella notte fra domenica e lunedì da 12 club è andato a sbattere contro il fronte compatto di Fifa, Uefa, autorità di governo e soprattutto tifosi. E dopo le prime crepe nella serata di ieri, il muro è crollato. La […]

[…]

Top News

Superlega dimezzata, lasciano i club inglesi

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – I club fondatori della Superlega, annunciata domenica sera, si sono già dimezzati dopo le forti pressioni del mondo dello sport e della politica. A meno di 48 ore dall’annuncio del rivoluzionario torneo, cinque club inglesi su sei (manca solo il Chelsea che lo dovrebbe ufficializzare a breve) hanno lasciato la neonata Superlega. […]

[…]