Forza Italia Mercogliano: “Bene interrogazione Sibilia”

Il coordinamento cittadino FORZA ITALIA di Mercogliano intende esprimere il suo più completo sostegno e appoggio al sen. Sibilia per l’interrogazione odierna rivolta al Ministro degli Interni Angelino Alfano in merito alla questione della nomina di un secondo sub-commissario alla Provincia. La vicenda di tale nomina è a dir poco scandalosa visto che non si comprendono quali siano l’effettive ragioni per l’affidamento di un ulteriore incarico, lautamente retribuito, e che, per di più, avviene a circa sette mesi di distanza dalla nomina del Commissario Coppola. Non è infatti che si tratti di un ente di piccole dimensioni, sottodotato dal punto di vista della pianta organica e delle professionalità necessarie; anzi, il personale e i dirigenti abbondano e sono perfettamente capaci e preparati per affrontare il carico di lavoro che l’ente impone. E’ dunque evidente che per la gestione degli affari correnti sia più che sufficiente l’operato del commissario prof. Coppola anche perché questi sono tempi ineluttabilmente segnati dalla scure della spending review e quindi qualsiasi ulteriore spesa, soprattutto legata ad incarichi di facciata, assume il connotato di uno sberleffo a quanti sono costretti, loro malgrado, a sbarcare il lunario. Senza tener conto poi che gli incaricati già assolvono ad importanti e impegnative funzioni all’interno della prefettura avellinese e dunque non si capisce davvero come due persone, già evidentemente oberate di lavoro, possano poi impegnarsi in una ulteriore attività. Ma il danno, oltre alla beffa, e che oltre al doppio stipendio per i fortunati funzionari si gettano in tal modo le basi per una pingue pensione; tutto ciò in barba a coloro, per lo più giovani, che forse non vedranno mai corrispondersela. Il paradosso però è che, con molta probabilità, tutto questo ambaradan di commissari, sub-commissari, sub-sub-commissari e via discorrendo, possa costare molto di più della somma degli emolumenti che venivano corrisposti a tutti gli assessori e ai consiglieri provinciali, tenendo altresì conto che il Presidente Sibilia non ha mai percepito alcunché per lo svolgimento delle sue funzioni. Se però il dado è tratto e non si può più tornare indietro, ci auspichiamo che i tre nominati decidano almeno di ridursi l’ulteriore stipendio di un importo pari almeno al 50% di tale retribuzione!

Ultimi Articoli

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]

Attualità

Covid in Irpinia: 38 casi. 7 a Cervinara

29 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 797 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 38 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 3, residenti nel […]