Finamore: “Emergenza neve in Irpinia, un disastro annunciato”

L’EMERGENZA – ”Per il secondo anno consecutivo e per la seconda volta in poche settimane, la provincia di Avellino ha dimenticato di spazzare la neve, in un tratto nevralgico su una delle arterie principali che collegano l’Alta Irpinia alla Valle Ufita: la Sp 38, che collega Frigento Gesualdo ed altri comuni limitrofi al comune di Sturno”. Sulla gestione dell’emergenza maltempo interviene così il Coordinatore provinciale di “Noi Con Salvini” Massimiliano Finamore: ”Eppure, nella giorna…

L’EMERGENZA – ”Per il secondo anno consecutivo e per la seconda volta in poche settimane, la provincia di Avellino ha dimenticato di spazzare la neve, in un tratto nevralgico su una delle arterie principali che collegano l’Alta Irpinia alla Valle Ufita: la Sp 38, che collega Frigento Gesualdo ed altri comuni limitrofi al comune di Sturno”. Sulla gestione dell’emergenza maltempo interviene così il Coordinatore provinciale di “Noi Con Salvini” Massimiliano Finamore: ”Eppure, nella giornata di ieri, il Presidente della Provincia di Avellino Domenico Gambacorta aveva annunciato con un comunicato stampa l’allestimento di una task force della provincia con uomini e mezzi pronti ad evitare disagi, problemi e rischi, intervenendo con tempestività sulle problematiche eventualmente riscontrate. Ma anche questa volta la strada provinciale, evidentemente, è scomparsa dai navigator. Non è la prima volta che la Provincia di Avellino non rispetta gli impegni presi. Grandi proclami sull’emergenza neve che suonano come grandi bluff. Tanti paesi come Zungoli ed Andretta sono rimasti paralizzati per giorni e importanti arterie di collegamento di competenza della provincia, completamente abbandonate. E’ una situazione allucinante – continua Finamore– dove si evidenzia la strafottenza e la prevaricazione delle istituzioni che, invece, dovrebbero essere i primi enti territoriali a preoccuparsi e ad occuparsi della salvaguardia dei cittadini mettendo in sicurezza le strade e rispettando i piani di intervento secondo una logica ed una razionalità e non secondo altri “bizzarri” criteri”.

Ultimi Articoli

Top News

Salute, una tac all’avanguardia per l’Ospedale Giglio di Cefalù

18 Settembre 2020 0
CEFALU’ (PALERMO) (ITALPRESS) – Si chiama Revolution Ct ed è una nuova nuova Tac all’avanguardia, impiantata all’Ospedale Giglio di Cefalù, la prima in Sicilia di questo genere. E’ in grado di effettuare un esame total body in un secondo o una tac al cuore nel tempo di un battito cardiaco.“E’ un altro tassello al percorso […]

[…]

Top News

Kragh Andersen conquista la 19^ tappa del Tour, Roglic resta leader

18 Settembre 2020 0
CHAMPAGNOLE (FRANCIA) (ITALPRESS) – Soren Kragh Andersen ha vinto la 19esima tappa del Tour de France 2020, la Bourg en Bresse-Champagnole di 166,5 chilometri, conquistando il secondo successo personale in questa edizione numero 107 della Grande Boucle. Un percorso mosso ma senza particolari asperità, scenario perfetto per le fughe da lontano che non mancano nel […]

[…]

Top News

Coronavirus, aumentano ancora i nuovi casi, 1.907 in 24 ore

18 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – In aumento i casi di Coronavirus in Italia. Sono 1.907 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore, e 10 i decessi che portano il totale delle vittime a 35.668. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 99.839 tamponi, per un totale di 10.246.163 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel […]

[…]