FI, Nappi: “Rilancio con Berlusconi. Seguire modello Campania”

“Forza Italia è nata nel 1994 dalla intuizione e dalla generosità di un affermato imprenditore che, mosso dalla passione per il suo Paese, decise di impegnarsi in prima persona per dare una casa ai moderati. Ora, a distanza di 20 anni, siamo ancora convinti che solo affidandoci alla indiscutibile capacità di farsi carico delle istanze dei moderati di Silvio Berlusconi potremo ottenere il rilancio del nostro partito; a noi il compito di coniugare il carisma del nostro leader con l’impegno concret…

“Forza Italia è nata nel 1994 dalla intuizione e dalla generosità di un affermato imprenditore che, mosso dalla passione per il suo Paese, decise di impegnarsi in prima persona per dare una casa ai moderati. Ora, a distanza di 20 anni, siamo ancora convinti che solo affidandoci alla indiscutibile capacità di farsi carico delle istanze dei moderati di Silvio Berlusconi potremo ottenere il rilancio del nostro partito; a noi il compito di coniugare il carisma del nostro leader con l’impegno concreto a favore delle comunità locali.” Lo afferma Sergio Nappi, consigliere regionale di Forza Italia.
“Analizzando i dati ottenuti in Campania – prosegue Nappi – emerge in maniera piuttosto evidente che l’impegno sul territorio paga, che la buona amministrazione dà sempre i suoi frutti, anche quando le dinamiche nazionali ci penalizzano. Il risultato ottenuto dall’assessore Martusciello, in larga misura il più votato nella nostra regione, ne è la dimostrazione. Martusciello ha incarnato in sé i buoni risultati ottenuti dal Governo Caldoro e ha beneficiato dell’impegno certosino da egli profuso a favore delle amministrazioni locali. Il buon governo regionale e la spinta ideale e programmatica del presidente Berlusconi hanno fatto la differenza portando FI a percentuali ben al di sopra della media nazionale.”
“Pertanto, – chiude Nappi – ora più che mai occorre stringersi intorno al nostro leader, Silvio Berlusconi, nella assoluta certezza che da lui verrà l’indicazione del percorso che conduce alla riscossa di Forza Italia e di quel popolo moderato italiano che vede in noi un punto di riferimento imprescindibile; un popolo che, tuttavia, si aspetta da noi un impegno ancora più pregnante e incisivo.”

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]