Evviva, c’è il pre-dissesto ad Avellino: debito scaricato sulle future generazioni

La soluzione dei problemi finanziari al Comune di Avellino?

Il predissesto.

Quello di cui si parlava cinque anni fa.

E’ la stessa soluzioni vanamente invocata all’epoca dall’assessore Paolo Ricci.

In quei giorni (era il 28 settembre 2014) il consigliere di opposizione Dino Preziosi, riferendosi alla maggioranza, dichiarava: «Non hanno il coraggio di dichiarare il presdissesto perché non impone l’aumento delle tasse, ma si limita a indicare questa evenienza come una possibilità. Invece l’amministrazione ha già aumentato le aliquote. D’altra parte, però, con il predissesto si può accedere al “Fondo di rotazione”, vale a dire a un prestito quasi a tasso zero di 7 euro per abitante, quindi circa 3mln e mezzo, di cristallizzare ad oggi la situazione debitoria, per cui non si rischiano pignoramenti o azioni esecutive, e in più non si pagano interessi o rivalutazioni monetarie».

Vebbè, era roba ormai dimenticata.

Dopo cinque anni, come al gioco dell’oca, si torna alla casella di partenza.

I commissari Giuseppe Priolo, Silvana D’Agostino e Francesco Ricciardi, ora hanno fatto la scoperta dell’acqua calda.

La soluzione dei problemi finanziari del Comune di Avellino si chiama predissesto.

Con buona pace di quei consiglieri comunali che potranno nuovamente candidarsi.

E con zero rispetto per le future generazioni, quelle su cui ricadranno i guai finanziari accumulati in questi anni.

Tutto normale, in linea con il modo di operare della politica ad Avellino, da trent’anni a questa parte: vivere alla giornata e chissenefrega di programmazione e lungimiranza.

Inutile stare qui a elencare e provare a immaginare gli scenari futuri con la decisione di ricorrere al predissesto.

Hanno deciso così e basta.

I commissari sono loro, noi siamo semplici operai dell’informazione, senza competenze in materia nè voglia di cimentarci in ragionamenti che porterebbero via soltanto tempo.

 

Ultimi Articoli

Top News

Mourinho difende i Friedkin “Qualcuno ride con le tasche piene”

23 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “I Friedkin hanno ereditato tanti errori fatti dagli altri, così come Tiago Pinto. La proprietà ha speso tanto per rimediare a quegli errori, e c’è gente che ride con le tasche piene. Tanti milioni sono stati spesi e abbiamo dovuto spenderne altri per creare le condizioni per il successo del progetto”. E’ […]

[…]

Avellino

Sequestro di droga nel carcere di Avellino

23 Ottobre 2021 0

Importante operazione di servizio della Polizia Penitenziaria di Avellino, che ieri sera ha sequestrato dello stupefacente che stava per essere introdotto nella Casa circondariale. Ne da notizia il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE, per voce […]

Attualità

Covid in Irpinia: 9 positivi

23 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 419 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID  9 persone: – 3, residenti nel comune di Avellino; – 2, residenti nel comune di Cervinara; – 1, residente nel comune di […]

Cronaca

Lioni: non rispetta il divieto di avvinamento, arrestato

23 Ottobre 2021 0

Si sono aperte le porte del carcere per un uomo arrestato dai Carabinieri della Stazione di Lioni, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal GIP del Tribunale di Avellino. Il provvedimento scaturisce dall’inosservanza alle prescrizioni impostegli […]

Top News

Covid, 3908 nuovi casi e 39 decessi nelle ultime 24 ore

23 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 3.908 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 3.882) a fronte di 491.574 tamponi effettuati. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore sono stati 39 i decessi (anche ieri 39), che portano il totale di vittime da inizio pandemia a 131.802. Con quelli […]

[…]