Ept Avellino, Luigi Napolitano nominato commissario straordinario

Il Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, ha nominato il dottor Luigi Napolitano, Commissario straordinario dell’Ente provinciale per il turismo di Avellino. Il decreto di nomina, il numero 60, porta la data del 26 febbraio 2014. Luigi Napolitano, funzionario del Consiglio regionale assegnatario di alta professionalità, è referente per le attività e gli atti dell’Area generale di coordinamento e per le relazioni tecnico – finanziarie alle proposte di iniziativa legislativa dei consi…

Il Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, ha nominato il dottor Luigi Napolitano, Commissario straordinario dell’Ente provinciale per il turismo di Avellino. Il decreto di nomina, il numero 60, porta la data del 26 febbraio 2014. Luigi Napolitano, funzionario del Consiglio regionale assegnatario di alta professionalità, è referente per le attività e gli atti dell’Area generale di coordinamento e per le relazioni tecnico – finanziarie alle proposte di iniziativa legislativa dei consiglieri. Fino al febbraio del 2007 è stato collaboratore del Presidente del Consiglio regionale, curando i rapporti con la Giunta e gli enti locali.
Il neo commissario è stato anche membro del consiglio di amministrazione della Società ambienti Servizi di Avellino e vice presidente del Piano di zona sociale nell’Ambito A5. Per 10 anni, dal 1984 al 1994 ha ricoperto la carica di consigliere comunale di Baiano e assessore all’agricoltura, al commercio e foreste.
“Sono grato al Presidente Caldoro e al Governo regionale per la fiducia riposta nella mia persona – dichiara il neo commissario -. L’Ept è un ente strategico per una provincia come quella di Avellino che ha grandi potenzialità dal punto di vista turistico. E’ necessario, pertanto, uno sforzo corale per fare sì che questo Ente sia realmente capace di assolvere alla funzione di propulsore per tutte le realtà locali, in particolare quelle legate al turismo enogastronomico e ai nostri prodotti tipici.”
“Sono pronto – prosegue Napolitano – ad accogliere i suggerimenti che verranno da chi è già impegnato nel settore, così come le preziose indicazioni dei sindaci e dei tanti amministratori locali che si sforzano di valorizzare al meglio le proprie realtà. Già dai prossimi giorni – chiude il Commissario – sarò al lavoro con l’unico obiettivo di dare un contributo fattivo alla crescita del turismo in Irpinia.”

Ultimi Articoli

Avellino

Carcere di Avellino: ancora violenza e sequestro di telefonini

2 Dicembre 2021 0

Ennesimo evento critico violento nella Casa Circondariale di Avellino. Ricostruisce l’accaduto Emilio Fattorello, segretario nazionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE: “Un detenuto problematico con patologie psichiatriche, in un raptus di inaudita […]

Ariano Irpino

L’ ospedale di Ariano riceve il bollino rosa

2 Dicembre 2021 0

L’Ospedale Frangipane di Ariano Irpino è fra i 354 ospedali italiani che hanno avuto assegnato il bollino rosa per il prossimo biennio. Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, premia il […]

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]