Dimissioni Foti, D’Agostino: “Ci ripensi per il bene della città”

POLITICA AVELLINO – “Si comprende l’amarezza del sindaco di Avellino per l’esito delle elezioni provinciali ma la città non può restare senza guida nemmeno per un solo giorno. La responsabilità istituzionale impone che il sindaco ritiri subito le dimissioni e che, con altrettanta celerità, metta mano alla composizione della sua nuova giunta come aveva preannunciato”. E’ quanto dichiara il deputato di Scelta Civica, Angelo Antonio D’Agostino, che aggiunge: “La vicenda del comune capoluogo…

POLITICA AVELLINO – “Si comprende l’amarezza del sindaco di Avellino per l’esito delle elezioni provinciali ma la città non può restare senza guida nemmeno per un solo giorno. La responsabilità istituzionale impone che il sindaco ritiri subito le dimissioni e che, con altrettanta celerità, metta mano alla composizione della sua nuova giunta come aveva preannunciato”. E’ quanto dichiara il deputato di Scelta Civica, Angelo Antonio D’Agostino, che aggiunge: “La vicenda del comune capoluogo va scissa dalle elezioni provinciali. Se ci sono problemi nel Pd, sarebbe opportuno che essi restassero confinati e venissero risolti all’interno di quel partito nei tempi e nei modi in cui i suoi organi decidono. In questo senso, sarebbe un crollo di stile da parte delle altre forze politiche speculare sul confronto dialettico, seppure molto aspro, in atto nel Partito Democratico per rincorrere eventuali, proprie convenienze”. “In ogni caso – conclude D’Agostino – è necessario che le due maggiori istituzioni irpine, il Comune capoluogo e la Provincia, seguano i loro percorsi autonomi nell’esclusivo interesse della collettività: ci sono problemi troppi gravi e troppo urgenti da affrontare per cedere alla tentazione di teatrini politici che sarebbero oltremodo anacronistici e dannosi”.

Ultimi Articoli