Convocata la Commissione Statuto, Sibilia: non è mai troppo tardi

AVELLINO – “Non è mai troppo tardi”. Così il deputato del Movimento 5 Stelle Carlo Sibilia nell’apprendere la notizia della convocazione, per lunedì 20 luglio, della Commissione Statuto del Comune di Avellino stabilita nell’ambito della conferenza dei capigruppo svoltasi a Palazzo di Città. “I lavori della Commissione – ricorda il parlamentare – si erano interrotti circa un anno fa a causa dalle dimissioni contemporanee dei consiglieri di opposizione e da allora non si è più riuscito a tr…

AVELLINO – “Non è mai troppo tardi”. Così il deputato del Movimento 5 Stelle Carlo Sibilia nell’apprendere la notizia della convocazione, per lunedì 20 luglio, della Commissione Statuto del Comune di Avellino stabilita nell’ambito della conferenza dei capigruppo svoltasi a Palazzo di Città. “I lavori della Commissione – ricorda il parlamentare – si erano interrotti circa un anno fa a causa dalle dimissioni contemporanee dei consiglieri di opposizione e da allora non si è più riuscito a trovare una convergenza sul presidente e vice, nonostante fosse urgente che la Commissione continuasse il suo lavoro soprattutto per l’approvazione dei referendum comunali proposti dal Movimento 5 Stelle quali strumenti di democrazia diretta per i cittadini. Contro l’immobilismo e il silenzio di Palazzo di Città abbiamo dovuto fare ricorso al Tar e, coincidenza, la Commissione torna a riunirsi 9 giorni prima dell’udienza fissata a Napoli”.
“Se per far smuovere le acque impantanate in cui questa amministrazione sguazza è necessario mobilitare un organo di giurisdizione amministrativa, il Comune di Avellino da questo momento in poi sarà subissato di ricorsi” – ironizza Sibilia, che conclude: “I cittadini devono potersi esprimere sulle questioni che toccano da vicino la comunità in cui vivono e per farlo i referendum sono indispensabili. Mi auguro che questa convocazione sia produttiva e che si passi dal nulla di questo biennio amministrativo a dei fatti di qualche rilevanza per il bene comune di Avellino. In ogni caso, mercoledì 29 luglio saremo in mattinata al Tar per l’udienza riguardante il nostro ricorso”.

Ultimi Articoli

Top News

Conte “Siamo primi, pressioni aumenteranno a dismisura”

3 Marzo 2021 0
APPIANO GENTILE (ITALPRESS) – “La squadra è cresciuta, ma sappiamo che le pressioni saranno sempre maggiori, sicuramente rispetto allo scorso anno siamo in una situazione diversa, lo scorso anno abbiamo fatto un buonissimo campionato, ma oggi siamo in testa e da qui alla fine le pressioni aumenteranno a dismisura, dovremo essere bravi a gestirle e […]

[…]

Top News

Agroalimentare, Sartori “Puntare sul vino per rilancio made in Italy”

3 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Nonostante la pandemia da Covid-19, nel 2020 l’export di vino italiano ha resistito e ha confermato la resilienza di un settore che rappresenta una delle eccellenze del made in Italy nel mondo. Sono tantissime le difficoltà che stiamo attraversando, quindi sarà decisivo riuscire a gestire al meglio le preziose risorse provenienti dal […]

[…]

Top News

Acri, con “Conoscere la Borsa” il risparmio a portata dei ragazzi

3 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Si è tenuto in modalità streaming l’evento conclusivo di “Conoscere la Borsa”: un’iniziativa europea di educazione finanziaria, che coinvolge quasi 100mila studenti delle scuole secondarie di secondo grado. Organizzata dall’European Savings and Retail Banking Group, nel nostro Paese è promossa da Acri, l’Associazione delle Fondazioni di origine bancaria e delle Casse di […]

[…]

Top News

Ministri, a Marta Cartabia il maggior consenso degli italiani

3 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Da poco più di un paio di settimane il Governo Draghi è entrato nel pieno della sua attività con le nuove nomine e il primo DPCM. La sua squadra di governo è composta da un mix di tecnici e politici (con prevalenza di questi ultimi), che vede sia politici di lungo corso […]

[…]