Caldoro: “Con me l’Irpinia ha beneficiato di tante risorse”

AVELLINO – “La Regione ha investito 1 miliardo di euro. Banda larga, aree industriali, accordi di programma, l’Alta Capacità, grandi infrastrutture, i fondi sull’accelerazione della spesa ci permettono di arginare la crisi. Non credo che prima dell’avvento di Caldoro, questo territorio abbia beneficiato di tante risorse. Di più l’Irpinia è stata inserita tra le aree pilota a livello nazionale e molti ne prenderanno l’esempio”. E’ quanto affermato il presidente della Regione Campania, inte…

AVELLINO – “La Regione ha investito 1 miliardo di euro. Banda larga, aree industriali, accordi di programma, l’Alta Capacità, grandi infrastrutture, i fondi sull’accelerazione della spesa ci permettono di arginare la crisi. Non credo che prima dell’avvento di Caldoro, questo territorio abbia beneficiato di tante risorse. Di più l’Irpinia è stata inserita tra le aree pilota a livello nazionale e molti ne prenderanno l’esempio”. E’ quanto affermato il presidente della Regione Campania, intervenuto stamane al convegno “L’Irpinia che vogliamo” organizzato dalla Provincia di Avellino e tenutosi presso l’ex Carcere Borbonico. “Sulla spesa dei fondi europei ha proseguito il governatore – la Campania e’ prima in Italia per la certificazione. La nostra regione supera le altre nel 2014. “La certificazione dimostra la programmazione intensiva. Erano dati che gia’ avevamo ma adesso e’ il Governo a certificarlo ufficialmente presso la Commissione Europea. E questo e’ l’elemento che conta di piu’ in Europa”. Sulla sanità: “Quest’anno c’è lo sblocco del turn over. Le strutture sanitarie scontano 7mila persone in meno impiegate nelle strutture sanitarie. Puntiamo a fare assunzioni per mille posti, ma non escludo che possano essere anche il doppio. Siamo riusciti a convincere l’Europa che l’ammodernamento delle attrezzature rientra nell’investimento”. Poi una parentesi su una sua candidatura alle prossime elezioni regionali: “Sono il presidente della Regione e farò questo mestiere fino all’ultimo giorno del mandato che ho ricevuto dai cittadini. E’ un problema che lascio ad altri, che hanno più libertà e tempo. Io devo risolvere i problemi”. Tra i presenti all’incontro anche il sindaco di Avellino Paolo Foti, il presidente della Provincia Domenico Gambacorta, il presidente di Confidustria Sabino Basso, il presidente del consiglio regionale Pietro Foglia e il direttore generale del Moscati Giuseppe Rosato.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino, il Bari scappa: devi solo vincere

27 Novembre 2021 0

E dopo che il Bari capolista non è scivolato sulla buccia di banana, regolando il Latina al San Nicola e portandosi a +12 sui Lupi, per l’Avellino quello che era già imperativo diventa inevitabilmente categorico: […]

Attualità

Covid in Irpinia: 39 positivi

27 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che su 822 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 39 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 5, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 6, residenti […]

Aiello del Sabato

Violazioni in materia di armi: denunciati padre e figlio

27 Novembre 2021 0

I Carabinieri della Stazione di Aiello del Sabato, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, hanno […]

Attualità

Covid in Irpinia: 72 casi. 9 ad Avellino

26 Novembre 2021 0

‘Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.069 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 72 persone: – 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato; – 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina; – 2, residenti […]