Berlusconi a Napoli lancia Caldoro

Berlusconi a Napoli lancia Caldoro

Erano attese circa ventimila persone per l’incontro con il presidente del Consiglio Berlusconi, ma alla fine si è registrata delusione per la sola presenza di 3-4 mila presenti nel padiglione della mostra d’Oltremare. Alla kermesse erano presenti dirigenti del Pdl come Cosentino, Bocchino, Taglialatela, ma molte sedie erano vuote all’inizio del comizio del leader Berlusconi, con qualche mal di pancia dei dirigenti che si sono giustificati con il poco tempo avuto a disposizione per l’organizzazione dell’evento. Tuttavia per Caldoro è stato centrato l’obiettivo il quale rimarca il successo della manifestazione. Quando il premier prende la parola è una standing ovation e subito attacca sottolineando “…con tutto quello che ci fanno a volte abbiamo le scatole piene”. A sostegno di Stefano Caldoro, il premier, accolto dai militanti al grido di «Silvio-Silvio», ha chiesto che «almeno fino al 28» si gridi solo «Stefano-Stefano». Berlusconi non si risparmia sottolineando che il problema rifiuti è stato risolto grazie a lui in 58 giorni, parla delle vicende giudiziarie che lo vedono coinvolto nelle intercettazioni telefoniche, dei giudici nemici e poi chiama tutti i candidati sul palco, riservando un affettuoso saluto al presidente della Provincia di Avellino, Cosimo Sibilia invitandolo sul palco, complimenti anche per il Ministro Mara Carfagna. Alessandra Mussolini va su tutte le furie perché Mara Carfagna sta parlando col premier e lei no. Al punto che quando le dicono che può passare anche lei nel retropalco, preferisce andarsene. In conclusione la manifestazione si chiude con il solito ritornello “Meno male che Silvio c’è” un evento vissuto a mezza strada tra autocelebrazione e delusione.

Ultimi Articoli

Top News

La Juve batte 3-1 il Sassuolo, gol di Danilo, Ramsey e Ronaldo

10 Gennaio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus continua a vincere e si riavvicina a Roma e Inter ma il Sassuolo esce a testa alta dall’Allianz Stadium. Gli uomini di De Zerbi, in dieci per un tempo e privi di Berardi, cedono per 3-1 solamente nel finale con i gol di Ramsey e Ronaldo che seguono il botta […]

[…]

Top News

La Fiorentina torna al successo al Franchi, piegato il Cagliari

10 Gennaio 2021 0
FIRENZE (ITALPRESS) – La Fiorentina, dopo il successo di fine 2020 sulla Juve, torna a conquistare i 3 punti, battendo il Cagliari per 1-0. Con questo successo i viola si allontanano dalla zona retrocessione. Decisiva, nella vittoria contro i sardi, la rete di Vlahovic (alla quinta marcatura consecutiva), che condanna la squadra di Di Francesco […]

[…]