Aree interne e fondi comunitari, venerdì convegno ad Avellino

AVELLINO – “Le opportunità di sviluppo per le aree interne” è il titolo del convegno-seminario organizzato dal Comune di Avellino e da Legautonomie Locali Campania che si terrà venerdì 21 febbraio, ore 16,30, Chiesa del Carmine (Piazza del Popolo). L’incontro, coordinato dal consigliere comunale delegato all’Europa, Nadia Arace, e dal direttore di Legautonomie Locali Campania, Gaetano Saporito, vedrà la partecipazione del sindaco Paolo Foti e dell’assessore regionale agli enti locali Pasquale Sommese. Al convegno sono stati invitati a partecipare il Prefetto di Avellino Carlo Sessa, il Commissario della Provincia Raffaele Coppola, i sindaci irpini, i parlamentari nazionali e regionali e i sindacati.
“La programmazione comunitaria del 2014-2020 – spiega Nadia Arace – offre utili strumenti per proseguire le strategie di sviluppo integrato orientato ai luoghi. L’Accordo di partenariato Italia-UE prevede una specifica strategia di intervento per le aree interne. L’accesso ai programmi, tuttavia, richiede una preparazione adeguata al nuovo Regolamento Comunitario e alle disposizioni nazionali. L’obiettivo è l’utilizzo ottimale e integrale delle risorse comunitarie, con strumenti, metodi, tempi e procedure innovative che richiedono uno sforzo organizzativo dei Comuni, pur nella complessa fase di riorganizzazione del sistema delle Autonomie Locali. Sarà necessario – conclude Arace – ragionare su una legge regionale che possa raccordare e armonizzare le principali normative per un’attuazione efficace ed efficiente della programmazione comunitaria dedicata allo sviluppo locale, valorizzando gli organismi di governance intercomunali. Sulla proposta di legge, sottoscritta dagli on. regionali Pica e Topo, interverrà, insieme alla D’Amelio, il tecnico regionale Osvaldo Cammarota”.

Ultimi Articoli

Top News

G20, Visco “Attendiamo buone notizie ma crisi non è finita”

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La situazione economica e finanziaria, dovrà essere supportata dalla crescita. Ci attendiamo buone notizie dallo sviluppo economico, bisogna essere cauti prima di andare avanti. Non abbiamo parlato di uscita dalla crisi, ma siamo concentrati sulle policy di supporto”. Così Ignazio Visco, governatore della Banca d’Italia, in conferenza stampa al termine della riunione […]

[…]

Top News

G20, Franco “Ripresa fragile e iniqua”

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Le condizioni dell’economia e della salute restano difficili. Dobbiamo monitorare la situazione e aumentare gli sforzi. I ministri e i governatori delle banche centrali, hanno riaffermato l’impegno ad aumentare il coordinamento internazionale. Ci siamo concentrati su alcune priorità. La ripresa è fragile e iniqua. Ministri e governatori hanno concordato la necessità di […]

[…]

Top News

Coronavirus, 20.499 nuovi casi e 253 decessi in 24 ore

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sfondano quota 20 mila i contagi da covid registrati nelle ultime 24 ore. Esattamente i nuovi positivi, secondo il bollettino del Ministero della Salute, sono 20.499 a fronte di un minore numero di tamponi, 325.404, un dato che fa impennare l’indice di positività al 6,2%. Calano però i decessi, 253, ieri erano […]

[…]

Top News

Franceschini “Il 27 marzo riaprono cinema e teatri in zona gialla”

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Cinema e teatri riapriranno il 27 marzo. Lo annuncia il ministro della Cultura Dario Franceschini su twitter: “Il confronto con il CTS e le integrazioni ai protocolli di sicurezza potranno consentire, in zona gialla, la riapertura di teatri e cinema dal 27 marzo, Giornata mondiale del teatro, e l’accesso ai musei su […]

[…]

Top News

Nasce il ministero della Transizione Ecologica

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge “Ministeri”, che riorganizza competenze e strutture di alcuni dicasteri. Nasce così con questo provvedimento il ministero della Transizione ecologica (Mite), che sostituisce il ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare. Ampio l’ambito di azione del nuovo dicastero, che assorbe, oltre […]

[…]