Aldorasi lancia il piano regionale di alternanza scuola-lavoro

“Se la scuola pubblica è ancora in piedi, la maggior parte del merito è dei docenti”. Ed ancora: “Mi batterò, ci batteremo come Ncd, affinché si crei e si realizzi un piano regionale di alternanza scuola-lavoro, un piano serio, che coinvolga tutte gli istituti scolastici della Campania, non solo quelli professionali”. La preside Angelina Aldorasi, nel tardo pomeriggio di ieri, ha preso parte al convegno “La buona scuola… parte dal territorio” a Lauro: un confronto a più voci con, tra gli altri, …

“Se la scuola pubblica è ancora in piedi, la maggior parte del merito è dei docenti”. Ed ancora: “Mi batterò, ci batteremo come Ncd, affinché si crei e si realizzi un piano regionale di alternanza scuola-lavoro, un piano serio, che coinvolga tutte gli istituti scolastici della Campania, non solo quelli professionali”. La preside Angelina Aldorasi, nel tardo pomeriggio di ieri, ha preso parte al convegno “La buona scuola… parte dal territorio” a Lauro: un confronto a più voci con, tra gli altri, il Presidente del Consiglio Regionale, Pietro Foglia, il sindaco di Lauro, Antonio Bossone, altri amministratori della zona e diversi dirigenti scolastici. “I docenti – sottolinea la candidata alle Regionale nella fila del Nuovo Centro Destra – operano in maniera silenziosa, ma sono i veri baluardi dell’istruzione e spesso pongono un argine concreto anche alle difficoltà che attraversano le famiglie ad interloquire con i giovani”. Parlando della riforma del Governo, Aldorasi ha detto: “Tra le prime cose che occorre fare, c’è la sicurezza degli edifici scolastici. Ormai, anche in provincia di Avellino, le condizioni delle scuole non sono delle migliori”. Nello specifico dei provvedimenti: “Credo bisognasse agire con maggiore cautela, perché in parecchi punti lo trovo un decreto farraginoso. Ci vorrebbe maggiore calma, dovrebbe essere finalizzato maggiormente alle cose concrete. E poi, dove sono le coperture finanziarie? Insomma, lo trovo lacunoso in troppi punti”. “La scuola – sottolinea Angelina Aldorasi – è soprattutto formazione, dobbiamo insegnare ai ragazzi che la vita è impegno e rispetto delle regole. E dobbiamo metterli, per forza di cose, in relazione con il mondo esterno, in primis con il mondo del lavoro. Per questo motivo, m’impegnerò affinché si realizzi un piano regionale di alternanza scuola-lavoro, con il coinvolgimento di tutti gli istituti scolastici della Campania. Le scuole devono fornire a tutti le competenze necessarie e lo devono fare in modo concreto”.

Ultimi Articoli

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]