Adesione Pd al Pse, la nota di Gargani

“E così senza discussione la direzione del PD ha liquidato quella “fusione a freddo” che alla fine del secolo scorso era avvenuta tra la “Margherita” e il “PDS”, era stata propagandata come la nascita di una nuova cultura per l’umanità, per un nuovo orizzonte politico adeguato al nuovo secolo del 2000″. Così l’onorevole Giuseppe Gargani ha commentato la notizia dell’adesione del PD al PSE. “Il presidente Renzi che non ha il “dramma del pensiero” ha demolito giustamente una costruzione cerebrale …

“E così senza discussione la direzione del PD ha liquidato quella “fusione a freddo” che alla fine del secolo scorso era avvenuta tra la “Margherita” e il “PDS”, era stata propagandata come la nascita di una nuova cultura per l’umanità, per un nuovo orizzonte politico adeguato al nuovo secolo del 2000″. Così l’onorevole Giuseppe Gargani ha commentato la notizia dell’adesione del PD al PSE. “Il presidente Renzi che non ha il “dramma del pensiero” ha demolito giustamente una costruzione cerebrale e artificiosa priva di presupposti culturali e politici che tanto danno e tanta confusione ha determinato in questi anni.
Se questa chiarificazione non avvenisse nel “nome” di Renzi potremmo salutare il ritorno degli ex comunisti nella famiglia dei socialdemocratici europei come un fatto positivo e chiarificatore; temiamo però che con Renzi continui il personalismo nella politica inventato nel 1994 da Berlusconi.” “Questa scelta del PD – ha concluso Gargani – costringe nonostante gli approfondimenti filosofici di D’Alema, i cattolici, i post democristiani e chi non crede nella social democrazia a fare una scelta…, ma mi pare che resti solo l’onorevole Beppe Fioroni in splendida solitudine! Inutile da parte mia ripetere ancora una volta che i Popolari che hanno vera fede popolare debbono aggregarsi e chiudere venti anni di diaspora e di falsa politica”, conclude Gargani

Ultimi Articoli

Avellino

Carcere di Avellino: ancora violenza e sequestro di telefonini

2 Dicembre 2021 0

Ennesimo evento critico violento nella Casa Circondariale di Avellino. Ricostruisce l’accaduto Emilio Fattorello, segretario nazionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE: “Un detenuto problematico con patologie psichiatriche, in un raptus di inaudita […]

Ariano Irpino

L’ ospedale di Ariano riceve il bollino rosa

2 Dicembre 2021 0

L’Ospedale Frangipane di Ariano Irpino è fra i 354 ospedali italiani che hanno avuto assegnato il bollino rosa per il prossimo biennio. Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, premia il […]

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]