Ad Avella il tavolo dei Veltroniani di Modem

Stamattina alle ore 10:30 presso il circolo di Avella si è riunito il coordinamento provinciale di Modem. Numerose le presenze di circoli di tutta la provincia dai circoli di Solofra,Avellino,Taurano, Pago, Quindici,Avella, Mugnano,San Sossio Baronia,Lauro, Ariano Irpino,Montoro Superiore; presenti dirigenti di partito nonché il Prof. Paolo Mascilli Migliorini e il Prof. Luigi Frusciante . La riunione è stata animata da una discussione intrisa di argomenti politici, culturali ed economici, nonché nell’organizzazione fattiva del movimento in Irpinia stilando anche il documento ufficiale di MODEM AV. “Si è focalizzata l’attenzione sui problemi della precarietà, dell’esigenza di trovare una linea chiara sui problemi sociali, e sulla necessità di ritornare a dialogare con quella parte di società alla quale il partito ha smesso di parlare. Sono venute fuori idee chiare e nette: L’inseguimento delle alleanze a discapito di programmi chiari e di una linea politica chiara è un errore. Prima i programmi e poi le alleanze. Non ci si allea solo per vincere ma per cambiare. Il PD deve essere un partito APERTO,DINAMICO, NUOVO capace di parlare alla persone utilizzando linguaggi chiari, limpidi e trasparenti •La precarietà dei giovani è un tema allarmante, una delle ingiustizie più feroci della storia e il rischio che dalle proteste si passi alla rivolta è molto forte. Dobbiamo batterci per riforme chiare in materia di lavoro garantendo cosi la possibilità ai nostri ragazzi di trovare garanzia nel futuro e nella loro scelte. Fondamentale per noi passare la parola ai cittadini. Il distacco tra politica e cittadini può essere superato solo in un modo: “LE PRIMARIE SEMPRE E COMUNQUE”. Le primarie devono diventare infatti la regola alla base della scelta dei candidati, e non solo per le cariche istituzionali più alte. L’impostazione dell’organizzazione di tipo orizzontale permette al movimento di costituire di volta in volta un coordinamento, con riunioni territoriali su tutta la provincia e con la condizione di avere incarichi pro tempore in modo da rendere circolare la struttura del coordinamento.Nel corso della stessa riunione è stato indicato come portavoce di Modem Franco Iovino. Teniamo a precisare che solo i comunicati che giungeranno dal comitato saranno comunicati firmati dai veltroniani di MODEM” . .

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]