Amministrative, Solofra. De Vita: “S. Chiara ? Sia punto di riferimento per l’imprenditoria conciaria”

“Il complesso monumentale di S. Chiara a Solofra ritrovi quella che doveva essere la sua destinazione: punto di riferimento per l’imprenditoria solofrana”. Esordisce così il dottore Antonio De Vita candidato sindaco della lista Prima Solofra. “Nel 2008 l’ex struttura conventuale ospitò il ‘Solofra leather fashion award’ indetto dalla Camera di Commercio di Avellino insieme alla Camera della Moda di Milano, creando così un canale di comunicazione fra giovani stilisti ed un gruppo di aziende locali. Nel lontano 2008 fu compiuto un primo importante passo per creare un raccordo tra l’industria conciaria solofrana ed il mondo della moda passando per la valorizzazione dei giovani talenti. In prospettiva S. Chiara doveva diventare uno spazio in grado di assicurare degli spazi alla classe imprenditoriale locale per esposizioni e associazionismo. Una destinazione in linea con il progetto integrato del distretto industriale n°1 di Solofra con il quale la Regione Campania finanziò il restauro della struttura di via Regina Margherita. Il nostro impegno è ora quello di riprendere quel cammino affinchè il complesso monumentale di S. Chiara divenga un punto di riferimento per il mondo della concia. Accanto a questo possono e devono trovare spazio anche attività culturali, convegnitische. S. Chiara ha tutte le carte in regola per diventare un mirabile palcoscenico per la città di Solofra e le sue potenzialità. Basta volerlo”

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, Regione Lombardia e sindaci “coprifuoco dalle 23 alle 5”

19 Ottobre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Stop di tutte le attività e degli spostamenti, ad esclusione dei casi ‘eccezionalì (motivi di salute, lavoro e comprovata necessità), nell’intera Lombardia dalle ore 23 alle 5 del mattino a partire da giovedì 22 ottobre. E’ la proposta che, all’unanimità, i sindaci di tutti i Comuni capoluogo della Lombardia, il presidente dell’Anci, […]

[…]

Top News

Finisce senza gol il posticipo fra Verona e Genoa

19 Ottobre 2020 0
VERONA (ITALPRESS) – L’ombra del Covid spegne lo spettacolo al Bentegodi ed Hellas Verona e Genoa devono accontentarsi di un pareggio a reti inviolate nel posticipo della quarta giornata di Serie A. La squadra di Maran, falcidiata dai casi di coronavirus, si presenta senza i positivi Destro, Criscito, Zappacosta, Cassata, Lerager e Males. Tanti assenti […]

[…]