Amministrative 2017, la decisione del Tar: inammissibile il ricorso di “Noi Atripalda”

Atripalda, inammissibile il ricorso di “Noi Atripalda”. A deciderlo è stato il Tar di Salerno. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo ha così commentato: “Sono contento che il TAR di Salerno abbia confermato l’esito della volontà, indiscutibile, espressa alle urne l’undici giugno scorso dai cittadini atripaldesi. Il nostro lavoro di squadra continua con l’impegno e la serietà di sempre. Buon pomeriggio a tutti. Fatti e non parole” 

Di segno opposto la posizione dell’ex sindaco Paolo Spagnuolo ha commentato: “Terminata la prima fase del ricorso elettorale. Come per il 99% dei casi, essa si è conclusa senza entrare nel merito , per cui restano inalterati i forti dubbi sulla regolarità sostanziale dello scrutinio in alcune sezioni. Per me, da modesto avvocato, restano altrettanti dubbi circa l’eccezione di inammissibilità accolta, per cui gli eletti in minoranza non avrebbero interesse ad agire, considerata anche la prevalente giurisprudenza di segno opposto”.

Ultimi Articoli

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]