Smartphone in acqua: dodicenne russa muore folgorata nella vasca da bagno

E’ rimasta uccisa fulminata dal suo smartphone cadutole nell’acqua mentre era intenta a farsi un bagno, ascoltando musica dal suo cellulare. E’ accaduto in Russia a una ragazzina di dodici anni. Kseniya, questo il nome della giovane vittima, è stata ritrovata priva di vita dalla madre.

Il telefono era attaccato alla corrente attraverso il caricabatterie e, per motivi da precisare, è finito nella vasca da bagno colma d’acqua provocando la scossa letale. I tentativi di rianimazione sono risultati vani, Ksenya è morta sul colpo.

 

Ultimi Articoli

Top News

Governo, la squadra dei ministri soddisfa un italiano su tre

24 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Dopo il primo Consiglio dei Ministri e la fiducia incassata alla Camera e al Senato nel corso della scorsa settimana, il nuovo Governo Draghi è diventato ufficialmente operativo. Un Governo formato da una squadra di Ministri che soddisfa un italiano su 3. Secondo un sondaggio di Euromedia Research, in questo momento un […]

[…]