Ravece e Papaloia protagonisti nella Guida “Oli d’Italia 2021” del Gambero Rosso.

ravece e papaloia de Il Mulino della Signora

Irpinia protagonista nel panorama olivicolo nazionale.  Il Monocultivar Ravece e il Papaloia, gli oli extravergine di oliva prodotti da “Il Mulino della Signora”, sono stati segnalati per la prima volta nella guida “Oli d’Italia 2021” del Gambero Rosso che, ormai da oltre dieci anni, individua e segnala le migliori produzioni nazionali, quelle strettamente legate al territorio di produzione nel rispetto di disciplinari e tradizioni.

Il panel di assaggiatori del Gambero Rosso ha assegnato due foglie al Monocultivar Ravece Il Mulino della Signora ed una foglia al blend Papaloia che, potranno così fregarsi ed esporre in etichetta il bollino di qualità, certificata da una delle principali guide del settore.

Particolarmente orgoglioso per il riconoscimento, che arriva dopo l’inserimento degli oli di Sturno in un’altra guida internazionale dedicata al mondo degli oli extravergine di oliva, “Flos Olei 2021”, riferimento per i produttori e gli appassionati di tutto il mondo, il fautore del successo, Gianfranco Testa, urologo di fama internazionale che da anni si dedica alla campagna con estrema cura.

«Il riconoscimento del Gambero Rosso in qualche modo premia i tanti sacrifici fatti in un anno che è stato difficile per tutti ed in particolare per il mondo della ristorazione – sottolinea con orgoglio Gianfranco Testa, deus ex machina de “Il Mulino della Signora” -. La natura, però, non va in lockdown e, forti di questa consapevolezza, non ci siamo fermati e, come facciamo ormai da tanti anni, abbiamo continuato ad ascoltarla fino a ricavarne i duo oli extravergine di oliva che sono il fiore all’occhiello della nostra luxury country house».

Il Mulino della Signora, luogo di accoglienza campestre che, come pochi, sa abbinare il lusso delle piccole cose alla straordinarietà della natura, ha approfittato del lungo periodo di chiusura forzata per dedicarsi, oltre che alla produzione, anche alla sperimentazione in cucina.

Nuovi abbinamenti di gusto, nel rispetto del contesto tradizionale, sono pronti ad essere serviti in tavola così come potenziata e sicura sarà l’accoglienza negli chalet in pietra immersi nella vegetazione.

Elena Picciocchi

Ultimi Articoli

Top News

Industria e distribuzione a governo, tavolo filiera prezzi materie prime

17 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – L’industria dei beni di consumo e le aziende della distribuzione moderna chiedono al governo di aprire un tavolo di filiera per valutare le possibili conseguenze del rincaro dei prezzi delle materie prime ed energetiche sulla ripresa economica. La comunicazione, siglata dai Presidenti di Centromarca e IBC – Associazione Industrie Beni di Consumo […]

[…]

Top News

Urne aperte per i ballottaggi, occhi puntati su Roma e Torino

17 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Urne aperte per i ballottaggi. Si vota oggi fino alle 23 e domani, dalle ore 7 alle 15. Dopo i risultati di 3 e 4 ottobre, quando si è tenuto il primo turno, resta ancora da decidere il futuro di 65 comuni in Italia, dove gli elettori dovranno scegliere i sindaci delle […]

[…]

Cronaca

Montefredane, incendiati 12 automezzi

17 Ottobre 2021 0

Dodici mezzi pesanti sono stati distrutti dalle fiamme, all’interno di un deposito nella zona industriale di Arcella. L’incendio ha impegnato diverse squadre dei vigili del fuoco di Avellino, supportati dai distaccamenti di Montella e Grottaminarda […]

Top News

Sindacati in piazza a Roma contro i fascismi “Garantire la democrazia”

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Duecentomila le persone da tutta Italia, secondo i sindacati, che sono scese in piazza San Giovanni a Roma per la manifestazione indetta da Cgil, Cisl, Uil, a una settimana dall’assalto avvenuto alla sede della Cgil da parte dei movimenti legati all’estrema destra. “Mai più fascismi: per il lavoro, la partecipazione, la democrazia” […]

[…]

Attualità

Covid in Irpinia: 6 positivi. 3 a Sirignano

16 Ottobre 2021 0

L’Asl comunica che su 484 tamponi effettuati sono risultate positive 6 persone al Covid-19: – 1, residente nel comune di Avellino; – 1, residente nel comune di Lauro; – 1, residente nel comune di Roccabascerana; […]