Novità pensioni donne: ecco cosa cambia dal 2018

concorso lavoro computer

Stabilita a 66 anni e 7 mesi l’età dell’uscita dal lavoro per le donne, uniformandosi così a quella degli uomini. A partire dal 1° gennaio 2018, tutti i lavoratori, donne e uomini, avranno lo stesso trattamento in tema di data del pensionamento.

Si tratta dell’età per l’accesso alla pensione di vecchiaia più alta in Europa.

Oltre all’età, la condizione è avere alle spalle almeno 20 anni di contributi (o almeno 5 anni se assunti dopo il 1996).

La Legge Fornero, riforma previdenziale approvata nel 2012 dal governo Monti, infatti, ha introdotto la graduale parificazione tra uomini e donne entro il 2018. In precedenza, invece, le lavoratrici potevano congedarsi dal lavoro cinque anni prima degli uomini (a 60 anni anziché a 65).

E non pare arrestarsi l’aumento della soglia di accesso all’età pensionabile, visto che dal 2019 raggiungerà i 67 anni per tutti. L’età pensionabile verrà adeguata ogni tre o quattro anni alle aspettative di vita della popolazione, che sono in crescita.

Accanto alla pensione di vecchiaia, però, c’è sempre la pensione anticipata, raggiungibile attraverso i contributi versati a prescindere dall’età. In questo senso, le donne hanno conservato un lieve trattamento di favore in quanto possono congedarsi dal lavoro avendo accumulato 41 anni e 10 mesi di contributi, un anno prima degli uomini che devono aspettare i 42 anni e 10 mesi di carriera.

Sia per gli uomini sia per le donne, infine, esiste la possibilità di ritirarsi dal lavoro a 63 anni con l’Ape (anticipo pensionistico).

Ultimi Articoli

Top News

Incendio distrugge grattacielo a Milano

29 Agosto 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Un incendio è scoppiato in un palazzo di 15 piani in via Antonini, a Milano. Sul posto sono intervenute numerose squadre dei vigili del fuoco. Sono stati evacuati tutti gli abitanti dell’edificio. Distrutta l’intera facciata dell’edificio.Sono 17 le ambulanze più l’elisoccorso intervenute in via Antonini, a Milano, per l’incendio di Torre Moro. […]

[…]

Top News

Covid, 5.959 nuovi casi e 37 decessi in 24 ore

29 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Scendono ancora in Italia i casi Covid. Dai dati del ministero della Salute si evince che i nuovi positivi nelle ultime 24 ore sono 5.959 (ieri erano 6.860) che con 223.086 tamponi processati determinano un tasso di positività del 2,67%. Si registrano 37 decessi mentre i guariti sono 4.298, per gli attualmente […]

[…]