Matrimonio italiano con cittadino straniero, quali documenti tradurre?

Quali documenti è necessario tradurre?

E per quali di questi è richiesta una traduzione giurata?

I documenti solitamente richiesti dai comuni italiani per un matrimonio tra un cittadino italiano e uno straniero sono i seguenti:

  • documento di identità in corso di validità;
  • certificato di nascita autenticato dall’Ambasciata del Paese di provenienza;
  • nulla-osta rilasciato dal Consolato o dall’Ambasciata;
  • autocertificazione di stato libero e residenza;
  • richiesta consegnata all’Ufficiale di Stato civile presso il Comune della città in cui i due si sposeranno o al parroco che celebrerà il matrimonio (in questo caso, entrambi gli sposi saranno della stessa religione, cattolica).

Supponiamo che un cittadino italiano, residente ad Avellino, voglia sposarsi con la sua compagna originaria del Brasile.

I due si recano al comune per consegnare i vari documenti richiesti, che dovranno essere tutti in lingua italiana.

Quindi, i documenti della futura sposa dovranno essere tradotti da un professionista che andrà a “giurare” il documento da presentare presso l’istituzione preposta.

La traduzione giurata e l’asseverazione dei documenti con valore legale.

Per essere valido in Italia, un documento straniero deve prima di tutto essere apostillato dal paese di emissione (l’apostille conferma la validità della firma del funzionario, anche nei paesi esteri).

Il documento richiede poi una traduzione giurata redatta da un’azienda di traduzioni professionali e presentata al cancelliere (per l’asseverazione), applicando le marche da bollo necessarie.

Il traduttore incaricato, iscritto all’albo dei CTU del Tribunale, pronuncia il giuramento firmando il documento di fronte al cancelliere, assumendosi la responsabilità dell’esatta traduzione del documento.

Se i documenti sono già tradotti, non è necessario eseguire una nuova traduzione.

3

Tuttavia l’agenzia di traduzioni professionali che supporterà il cliente – per l’asseverazione e legalizzazione dei documenti in Italia – eseguirà un controllo della traduzione prima di procedere al giuramento, poiché se ne assumerà ovviamente la responsabilità.

Ultimi Articoli

Top News

Doppietta Zapata e rimonta Atalanta, da 0-2 a 2-2 con l’Ajax

27 Ottobre 2020 0
BERGAMO (ITALPRESS) – L’esordio in Champions League del Gewiss Stadium non delude le aspettative. L’Atalanta contro l’Ajax va sotto 2-0 e trova la forza di rimontare fino ad un 2-2 che permette ai bergamaschi di portarsi a quattro punti nel girone e di acquistare un’iniezione di fiducia dopo il brutto ko casalingo contro la Sampdoria […]

[…]

Top News

Meno decessi per Covid ma la curva sale, 7 regioni in “codice rosso”

27 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Decessi per Covid-19 ridotti in questo inizio di seconda ondata rispetto alla prima, il numero di decessi tra febbraio e marzo aumentava giornalmente del 4,6%, mentre tra settembre e ottobre l’incremento è sceso sensibilmente, attestandosi allo 0,13%. Tuttavia, la curva dei contagi ha assunto di nuovo un andamento esponenziale, la preoccupazione maggiore […]

[…]

Top News

Champions, pareggio senza reti in Ucraina per l’Inter

27 Ottobre 2020 0
KIEV (UCRAINA) (ITALPRESS) – L’Inter strappa un timido 0-0 in casa dello Shakhtar Donetsk. I nerazzurri creano, costruiscono ma non la buttano mai dentro: secondo pareggio consecutivo dopo quello contro il ‘Gladbach e cammino europeo che si complica in un girone B che è stato stravolto la scorsa settimana dal successo degli ucraini sul Real […]

[…]

Top News

Coronavirus, Lamorgese “Frange estremiste strumentalizzano protesta”

27 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Deve essere sempre garantito il diritto a manifestare perchè siamo in uno Stato democratico, ma in questo momento frange estremiste stanno strumentalizzando questo periodo della pendemia. Voglio cogliere l’occasione per lanciare un messaggio a chi vuole manifestare contro le misyure del governo, che sono per la tutela della salute pubblica, di prendere […]

[…]

Top News

Dl ristori, Conte “Indennizzi sul conto corrente a metà novembre”

27 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “I contributi a fondo perduto arriveranno direttamente sul conto corrente con bonifico delle Agenzie dell’entrate. Arriveranno in automatico a metà novembre a chi aveva già aderito alla prima edizione del contributo. Un piccolo bar potrà avere fino 13 mila , un grande ristorante potrà ottenere fino a 26 mila euro”. A dirlo […]

[…]