Ecstasy, una vita stupefacente: testimonianze drammatiche

di Pierluigi Vergineo

L’Ecstasy è un vecchio composto chimico degli anni sessanta derivato dall’anfetamina identificato con la sigla MDMA e commercializzato sotto forma di pasticche compresse con nomi svariati come Eva, Adam, ufo, cuoricino.

Possiede un potente effetto stimolante, euforizzante  ed anoressizzante. Migliora la capacità di attenzione e di concentrazione, dà coraggio, potenzia la memoria, fa riaffiorare ricordi di infanzia. E’ un empatogeno  e consente di entrare in sintonia con gli altri favorendo sensazioni di intimità e vicinanza.  l’introspezione ed il contatto con se stessi. La combinazione con la musica ed il ballo può essere pericolosa in quanto non consentendo di avvertire la fatica determina iperattività e ipertemia fino a 40 gradi con collassi e aritmie cardiache.

La morte è improvvisa per problemi cardiocircolatori. Sono descritti in letteratura casi di necrosi epatica fulminante, di depressione profonda, di crisi dissociative (deliri di persecuzione, attacchi di panico, paure incontrollabili, voci allucinatorie), di demenza o  di parkinsonismo nei soggetti predisposti. Quando l’effetto svanisce ci si sente depressi e irritabili.  La sua produzione è abbastanza semplice. Non è necessario un vero laboratorio chimico ma una semplice cucina ed uno stampo per trasformare la polvere in pasticche. 

La testimonianza è quella di un giovane irpino che  in seguito all’assunzione di pasticche è “impazzito”. La sua vita dal 1998 è stata un continuo perdere. Abbandona gli studi di ingegneria nonostante un buon  curriculum scolastico. Gestisce un negozio ma rapidamente fallisce. Perde la fidanzata che spaventata fugge lontano. Inizia ad avere problemi di giustizia per piccoli furti negli ipermercati.

Adesso grazie alla terapia neurolettica sta meglio. Le carceri ormai sono ridotti a gironi infernali dove i suicidi rispetto allo scorso anno sono raddoppiati. Anche poliziotti penitenziari si tolgono la vita. In una recente circolare del ministero di grazia e giustizia si parla per l’intero territorio nazionale di  64 casi in dieci anni con una media superiore alle sei unità l’anno.  Abbiamo avuto casi clamorosi. Un poliziotto si è impiccato davanti la sua abitazione, un altro prima ha ucciso la moglie poi si è suicidato. A Sulmona addirittura la Direttrice si è tolta la vita. In Calabria un dirigente Regionale  si è sparato.  Se non sarà cambiata la  “Legge  Fini sulle droghe” che inasprisce le pene per i tossicodipendenti , la Legge Bossi Fini sull’immigrazione clandestina, questa strage continuerà.

Ultimi Articoli

Top News

Scontri Roma, Salvini “Lamorgese si prenda le sue responsabilità”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Quel cretino, quel delinquente, non doveva essere in quella piazza. Perchè ce l’avete lasciato? Ministro si prenda le sue responsabilità, se non l’ha capito che stava succedendo è grave, se l’aveva capito era ancora più grave. Se non sapete isolare 20 imbecille non sapete fare il vostro lavoro”. Così il leader della […]

[…]

Top News

Tarantino “Il cinema non è morto, la gente vuole normalità”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sono cresciuto leggendo libri basati sui film. Ne ho riletti alcuni e ho pensato: perchè non farlo con un mio film?. C’era una volta Hollywood è piaciuto tanto e avevo tanto materiale anche non montato. E’ vero che è una specie di espansione di un mio film ma è anche un romanzo […]

[…]

Top News

Covid, 2.697 nuovi casi e 70 decessi

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – I nuovi positivi al coronavirus, secondo i dati del ministero della Salute, sono 2.697 in crescita rispetto ai 1.597 di ieri. Il numero dei decessi sale dai 44 di ieri ai 70 di oggi. I tamponi processati sono 662 mila, con un tasso di positività che scende allo 0,40%. Lieve calo dei […]

[…]

Attualità in Irpinia

Giornalismo in lutto: è morto Gianni Raviele

19 Ottobre 2021 0

Morto all’età di 89 anni Gianni Raviele, storico giornalista ed esperto di cultura campano. Nato a San Martino Valle Caudina, in provincia di Avellino, era stato tra i padri fondatori del Telegiornale delle 13.30 sulla […]

Top News

Achille Lauro, esce il nuovo brano “Io e te”

19 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “Io e te”, scritto e interpretato da Achille Lauro, esce venerdì 22 ottobre su tutte le piattaforme digitali e in radio. Il brano accompagna il lancio di Anni da Cane, un film di Fabio Mollo, prodotto da Notorious Pictures, disponibile dal 22 ottobre in esclusiva su Amazon Prime Video, che vede Achille […]

[…]

Top News

Senatrice entra senza green pass, lavori in Commissione sospesi

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lavori sospesi alla commissione Affari Costituzionali di Palazzo Madama. La senatrice di Alternativa C’è, Bianca Laura Granato, è entrata rifiutando di mostrare il proprio green pass e si è recata nella sala dove si riunisce la commissione. Il presidente della Commissione Dario Parrini ha quindi sospeso i lavori.Ieri la senatrice aveva annunciato […]

[…]