Carta fedeltà: come e perché legarsi ad un brand

Capita sempre più spesso, soprattutto quando si va a fare la spesa in grossi punti vendita, che al cliente venga proposta la sottoscrizione ad una carta fedeltà.

Si tratta a tutti gli effetti di una mossa di fidelity marketing che portano a numerosissimi benefici per il consumatore.

Per fare un esempio, la carta fedeltà PAYBACK, esattamente come quelle che riguardano altri marchi, è uno strumento basato sul meccanismo della raccolta punti che ha come fine quello di ottenere una serie di sconti o promozioni da utilizzare presso i punti vendita fisici o gli shop online dei partner legati all’iniziativa.

Ma facciamo un passo indietro e scopriamo innanzitutto come funziona una carta fedeltà e perché conviene sottoscriverla.

Carta fedeltà: niente tessere in plastica, oggi ci sono le app

Qualcuno sarà ancora legato alla concezione di carta fedeltà quale tessera in plastica, che si può smagnetizzare ed è scomoda da tenere nel portafogli insieme a tutti gli altri documenti.

Oggi è tutto più facile, perché le carte fedeltà sono abbinate ad un’app che si può scaricare direttamente sullo smartphone.

Questo significa poter accedere, in qualsiasi momento ed in qualsiasi luogo, ad una copia digitale della propria fidelity card.

Ma non è tutto: l’app non solo permette di avere sempre sotto controllo il proprio saldo, ma dà anche la possibilità di monitorare tutti i punti accumulati fino a quel momento.

Allo stesso tempo presenta una sezione dedicata al catalogo dei premi, che viene costantemente aggiornato con nuove sorprese. E ancora, la fidelity app segnala anche i negozi fisici nella zona di residenza, dando la possibilità di verificare la presenza di offerte in tempo reale.

Carta fedeltà: il meccanismo della raccolta punti

Come detto, l’obiettivo della carta fedeltà è quello di accumulare punti in base alla spesa effettuata.

Una volta raggiunta una certa soglia di punti, si ha quindi la possibilità di usufruire di un regalo gratuito, che può essere rappresentato da un buono sconto da spendere presso i brand partner o magari corrisponde ad un premio fisico a tutti gli effetti.

In alcuni casi, le fidelity card assumono la stessa valenza di vere e proprie carte di pagamento.

Queste possono essere utilizzate anche presso punti vendita che normalmente non sono legati all’offerta (un esempio è la carta PAYBACK American Express).

Per accumulare i punti bisogna, in fase di acquisto (che sia esso nel negozio fisico oppure online), comunicare i dati della propria carta.

Questi saranno sempre visibili sul saldo, insieme ai premi disponibili del catalogo.

In alcuni casi la raccolta punti si può anche accelerare grazie all’utilizzo di coupon in grado di raddoppiarli.

Il meccanismo, quindi, è veramente semplice: da un lato l’azienda può fidelizzare i propri consumatori, dall’altro questi possono rientrare in una cerchia ristretta e privilegiata che può concedere loro una serie di vantaggi: dagli sconti alle gift card, passando per premi veri e propri.

Ultimi Articoli

Top News

Un italiano su due interessato ad acquistare un’auto elettrica

11 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Dal 2035 l’Europa dirà addio alle auto endotermiche per far posto a quelle elettriche con la messa al bando dei motori diesel e benzina. L’obiettivo primario dichiarato dell’Unione europea di ridurre le emissioni di CO2 almeno del 55% è ormai alle porte: la strada dell’elettrico sembra già tracciata. Ma gli italiani sono […]

[…]

Top News

Bryan Adams, a marzo il nuovo album “So Happy It Hurts”

11 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Quarant’anni di carriera, 14 album che sono impressi nella memoria di più generazioni, prima posizione in classifica in 40 Paesi nel mondo, e poi ancora 3 Academy Award nomination, 5 Golden Globe nomination, 1 Grammy Award: il rocker canadese Bryan Adams torna con il nuovo album “So Happy It Hurts” (BMG) che […]

[…]

Top News

Intesa Sanpaolo, Messina manager con la migliore reputazione in Italia

11 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Carlo Messina, amministratore delegato di Intesa Sanpaolo, è il manager con la migliore reputazione in Italia, secondo la classifica Top Manager Reputation, l’Osservatorio permanente di Reputation Science.Messina con il punteggio di 78,02 conquista il primo posto. Si conferma miglior Ceo per il quarto anno nella classifica Institutional Investor 2021 che valuta le […]

[…]

Top News

Wizz Air scommette sull’Italia, una nuova base a Venezia

11 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – La compagnia aerea Wizz Air rinnova la sua scommessa sul mercato italiano e aprirà nel 2022 una nuova base a Venezia con numerose destinazioni inedite. “Siamo in Italia dal 2004, abbiamo trasportato più di 40 milioni di passeggeri – ha spiegato all’agenzia Italpress l’amministratore delegato, Robert Carey -. Abbiamo notato che c’è […]

[…]

Top News

Provenzano “Fdi fuori dall’arco democratico”, Meloni “Frasi gravissime”

11 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ieri Giorgia Meloni aveva una grande occasione: tagliare tutti i ponti con il mondo contiguo al neofascismo, anche in casa sua, Fdi. Ma non l’ha fatto. Il luogo scelto (il palco neofranchista di Vox) e le parole utilizzate sulla matrice perpetuano un’ambiguità che la pone inevitabilmente fuori dall’arco democratico e repubblicano”. Lo […]

[…]

TG News

Tg News – 11/10/2021

11 Ottobre 2021 0

In questa edizione: – Covid-19, 2.278 casi nelle ultime 24 ore – Roma, Palazzo Chigi prende provvedimenti dopo la manifestazione no green pass sfociata in violenza – Pagamenti digitali: in netto aumento con il Cashback […]