Banca di Credito Popolare, Educazione Finanziaria con l’evento Pay like a ninja

Nell’ambito del Mese dell’Educazione Finanziaria, iniziativa partita nel 2018 ed indetta dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, per sensibilizzare all’educazione finanziaria e migliorare le competenze dei cittadini italiani in materia di risparmio, investimenti, previdenza, assicurazione, si svolgerà il prossimo 22 ottobre l’evento online Pay like a ninja, organizzato dalla Banca di Credito Popolare, con la collaborazione di FEduF e NEXI.

L’iniziativa, rivolta agli studenti delle scuole secondarie di II grado del territorio, condurrà gli oltre 250 ragazzi in collegamento alla scoperta delle nuove forme di moneta e pagamenti elettronici, dalle carte alle app ai portafogli elettronici, illustrando i processi collegati alla dematerializzazione del denaro e le innovative frontiere del digitale, affinché siano consapevoli nell’utilizzo dello stesso.

Al termine della lezione tutti gli studenti si sfideranno su un test online sui temi affrontati, ed i primi tre saranno premiati dalla Banca di Credito Popolare – con un piccolo premio in denaro su Carta prepagata –  e dalla FEduF.

Favorire le conoscenze alle nuove generazioni su tematiche di natura finanziaria e facilitare la crescita di una cittadinanza attiva e responsabile, rientra nelle attività che la Banca di Credito Popolare porta avanti con la coscienza di ricoprire, come banca popolare legata al proprio territorio, oltre a un ruolo economico, un importante ruolo sociale là dove opera da oltre 130 anni.

Tra l’altro, in un’epoca in cui il digitale è entrato prepotentemente nelle nostre vite, ed in un momento in cui l’emergenza sanitaria in corso ha messo un intero Paese di fronte alla necessità di affrontare una vita “da remoto” è quanto mai necessario dotare i nostri giovani delle conoscenze e degli strumenti di competenza finanziaria.

Proprio la crisi che stiamo vivendo sta sottolineando infatti la necessità di concentrarsi sull’importanza dell’alfabetizzazione finanziaria, che in Italia presenta attualmente alti margini di miglioramento.

“È necessario – commenta Mauro Ascione, Presidente BCP – in un momento di grandi cambiamenti e incertezze rafforzare il nostro impegno anche sull’educazione finanziaria, offrendo a tanti giovani la possibilità di riflettere sul valore del denaro e rafforzare le loro conoscenze sull’utilizzo della moneta virtuale e sul futuro dei pagamenti digitali.

Tanto più che la nostra Banca, in questo particolare momento storico, oltre alle numerose misure messe in atto per il sostegno all’economia del territorio, ha accelerato le proprie strategie di digitalizzazione e rafforzato la presenza dei sistemi di pagamento digitali, con strumenti innovativi per soddisfare le diverse esigenze con soluzioni semplici e sicure”

Ultimi Articoli

Top News

Inter senza vittoria in Champions, con lo Shakhtar finisce 0-0

28 Settembre 2021 0
KIEV (UCRAINA) (ITALPRESS) – Finisce ancora 0-0 tra Shakhtar Donetsk ed Inter, come nei due precedenti della fase a gironi della scorsa Champions League. Rammarico per la formazione di Simone Inzaghi che cercava i tre punti dopo la sconfitta subita nel finale contro il Real Madrid, ma che nonostante diverse occasioni importanti gioca una partita […]

[…]

Top News

Allegri “Con il Chelsea potrei stravolgere la formazione”

28 Settembre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – “Domani voglio vedere una partita tecnicamente ‘pulità, dovremo aver pazienza ma anche il gusto di giocare queste sfide. E’ una gara internazionale e loro sono solidi fisicamente e organizzati: ci vuole una buona partita dal punto di vista della tecnica”. Lo ha dichiarato il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri alla vigilia della […]

[…]

Top News

Clima, Cingolani “Aperti a qualsiasi idea innovativa dei giovani”

28 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Con gli attivisti dei Fridays for Future “diciamo le stesse cose, perchè i due contributi delle attiviste sono stati molto chiari: bisogna ricordare ai Paesi avanzati che devono versare 100 miliardi ai Paesi poveri e che non bastano nemmeno, dovremmo fare di più. Bisogna ricordare anche che siamo in ritardo con la […]

[…]

Top News

Roma, Salvini “Giorgetti? Non si riparte dai salotti di Calenda”

28 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Non ho tempo per leggere le interviste, poi ho visto che Giorgetti ha smentito. Credo che a Roma con Michetti si ripartirà dalle periferie, non dal salotto di Calenda”. A dirlo il leader della Lega Matteo Salvini commentando alcune affermazioni del ministro Giorgetti sulle amministrative di Roma.Salvini ha anche commentato il caso […]

[…]

Top News

Covid, 2.985 nuovi casi e 65 decessi in 24 ore

28 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ricrescono i casi Covid in Italia rispetto alle 24 ore precedenti. I nuovi positivi sono 2.985, in aumento rispetto ai 1.772 della precedente rivelazione, e questo – secondo i dati forniti dal ministero della Salute – a fronte di quasi il triplo dei tamponi processati, 338.425 e che fa crollare il tasso […]

[…]

Top News

Bollette, con l’intervento del Governo +29,8% elettricità e +14,4% gas

28 Settembre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – La dinamica dei prezzi delle materie prime verso i massimi storici – ancora in forte crescita per la ripresa delle economie dopo i ribassi dovuti alla pandemia e le difficoltà nelle filiere di approvvigionamento – e le alte quotazioni dei permessi di emissione di CO2, avrebbero portato ad un aumento superiore al […]

[…]