A Palazzo Vallelonga: Istituzioni e Scuole insieme per un futuro sostenibile

Palazzo Vallelonga, storica sede della Banca Popolare di Torre del Greco, ha ospitato la cerimonia di consegna del kit per limitare l’uso della plastica nell’ambito di una campagna per sensibilizzare i giovani alla salvaguardia dell’ambiente.

I docenti e gli alunni, in rappresentanza dei 5 istituti superiori e delle 9 scuole secondarie di 1° grado coinvolte, hanno ricevuto il decalogo “Adottiamo uno stile di vita più sostenibile”, confezionato per educare alla tutela dell’ecosistema con poche semplici regole utili a preservare il mare ad evitare lo spreco di energia o l’abuso della plastica.

All’evento hanno partecipato: l’Assessore regionale all’Istruzione, alle Politiche Giovanili e alle Politiche Sociali, Lucia Fortini; il sindaco di Torre del Greco Giovanni Palomba e l’assessore comunale all’Ambiente Raffaele Arvonio. A fare gli onori di casa, il presidente BCP Mauro Ascione e il direttore generale Felice Delle Femine.

L’iniziativa, che tra l’altro prevede la donazione di oltre 7.500 borracce in alluminio agli studenti torresi, rientra in un più ampio progetto che la BCP, consapevole che la tutela ambientale costituisce un aspetto basilare nella responsabilità sociale di ogni impresa, sta realizzando allo scopo di rafforzare un percorso di sviluppo sostenibile del territorio.

Dopo i saluti istituzionali del sindaco Palomba e dell’assessore comunale Arvonio, il presidente della BCP ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra le scuole e la Banca sui temi della sostenibilità ambientale. “Un binomio da rafforzare – ha affermato Mauro Ascione – perché per un istituto così profondamente radicato sul territorio, dove la
solidità economica va a braccetto con quella dei valori, la responsabilità sociale è un obiettivo fondamentale”.

Lo stesso direttore generale Felice Delle Femine si è soffermato sull’impegno nell’educazione finanziaria per le giovani generazioni. “Questa non è un’iniziativa spot, ma rientra in un percorso che la Banca sta attuando per diffondere una cultura della digitalizzazione che accompagni la crescita dei giovani”.

L’Assessore regionale Lucia Fortini ha evidenziato l’importanza di conservare e valorizzare le energie positive dei nostri territori. “Iniziative come quella messa in atto dalla Banca di Credito Popolare rappresentano un segno di ascolto verso le generazioni future. La Regione ha impiegato risorse e passione per garantire un futuro migliore per i nostri giovani da vivere in Campania”

Il progetto Green della BCP è stato già avviato in tutte le filiali e nelle sedi di direzione con la distribuzione di circa un migliaio di tazze in ceramica.

Il prossimo appuntamento sarà un convegno per stimolare i cittadini a riflettere sull’importanza di adottare uno stile di vita green nella quotidianità: si parlerà di educazione civica e ambientale e di politiche e strategie per la mobilità sostenibile.

Ultimi Articoli