Martedì il consorzio New Skin Solofra scende in piazza

Martedì il consorzio New Skin Solofra scende in piazza
Lo avevano preannunciato, ora i componenti del “New Skins Solofra” sono pronti a scendere in piazza. Una manifestazione, quella in programma per il prossimo venti ottobre, di coesione nei confronti di quelle poche aziende conciarie che vogliono continuare a fare in mondo che il settore del terziario…

Martedì il consorzio New Skin Solofra scende in piazza

Lo avevano preannunciato, ora i componenti del “New Skins Solofra” sono pronti a scendere in piazza. Una manifestazione, quella in programma per il prossimo venti ottobre, di coesione nei confronti di quelle poche aziende conciarie che vogliono continuare a fare in mondo che il settore del terziario si muova nell’illegalità. “Quando ci siamo uniti in consorzio, spiega l’amministratore Cesare Siano, lo abbiamo fatto perché volevamo poggiare l’attività del nostro gruppo su capisaldi ben precisi: unione, legalità, etica professionale, diritti dei lavoratori, sviluppo e ricerca”. Un target che in molti hanno condiviso, cinquanta le aziende di lavorazione conto terzi che hanno aderito al consorzio. “La maggioranza delle aziende conciarie, spiega Alfonso Ravallese coordinatore del consorzio, hanno capito lo sforzo che stiamo portando avanti e ci appoggiano ma devo purtroppo dire che c’è un gruppo ristretto di operatori conciari che sono arrivati al punto di barattare le commesse a nostri consorziati con le loro dimissioni dal consorzio. Così non va. La manifestazione di martedì 20 ottobre è un modo per dimostrare che il gruppo dei contoterzisti riuniti in consorzio è coeso”.

Ultimi Articoli