Distretto, il comune di Solofra interroga la Regione

Distretto, il comune di Solofra interroga la Regione
Un quesito alla Regione Campania per appurare se il comitato di distretto di Solofra ha esaurito o meno la su funzione. A produrlo è stata l’amministrazione comunale di Solofra dopo che nell’ultima riunione del comitato fu sollevata la questione della decadenza del tavolo di confronto. Il Pi del dis…

Distretto, il comune di Solofra interroga la Regione

Un quesito alla Regione Campania per appurare se il comitato di distretto di Solofra ha esaurito o meno la su funzione. A produrlo è stata l’amministrazione comunale di Solofra dopo che nell’ultima riunione del comitato fu sollevata la questione della decadenza del tavolo di confronto. Il Pi del distretto industriale di Solofra ha prodotto numerosi in termini di infrastrutture, servizi e sostegno all’impresa. Il recupero del complesso edilizio dell’ex convento di Santa Chiara, la realizzazione di un tronco stradale per il miglioramento e la razionalizzazione dell’accesso alla viabilità dell’area ASI e all’impianto di depurazione del comune di Solofra. Il comune di Solofra ha firmato il contratto di programma per l’accesso alle risorse necessarie al trasferimento nella zona industriale di quegli opifici conciari che ancora insistevano nel centro città. Nove le aziende che hanno avviato il processo di delocalizzazione. L’intervento di delocalizzazione ha usufruito di risorse pubbliche e di risorse private. Una rilevante importanza rivestono le risorse impegnate sul fronte ambientale. Il Pi del distretto industriale di Solofra ha aperto la strada a due importanti iniziative di recente concretizzatesi grazie all’intervento della Camera di Commercio di Avellino che ha raccolto intorno a sé le associazioni datoriali, le organizzazioni sindacali e le istituzioni. Il programma per la realizzazione di un marchio di eco-compatibilità e la certificazione ambientale delle imprese del distretto.

Ultimi Articoli

Top News

Scuola, Bianchi “A settembre tutti in aula in sicurezza”

6 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Voglio riportare a settembre tutti gli studenti in aula e in sicurezza”. Così, in un’intervista a la Repubblica, il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi. “L’obiettivo è avere tutti gli studenti in presenza, anche quelli delle superiori. E per farlo il nostro primo problema è garantire la sicurezza. La scuola oggi ha bisogno di […]

[…]

Top News

Recovery, sindacati “Dal Governo impegno al confronto”

5 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza i sindacati ottengono “l’impegno del governo ad affrontare” insieme “alcune questioni”, a cominciare dalla necessità “di definire il ruolo delle organizzazioni sindacali nella cabina di regia”. Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, al termine di un incontro a Palazzo Chigi tra […]

[…]

Top News

Prestiti, moratorie ancora attive per 157 miliardi

5 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le moratorie tuttora attive riguardano prestiti del valore di circa 157 miliardi, a fronte di 1,4 milioni di sospensioni accordate; superano quota 161 miliardi le richieste di garanzia per i nuovi finanziamenti bancari per le micro, piccole e medie imprese presentati al Fondo di Garanzia per le PMI. Attraverso Garanzia Italia di […]

[…]

Top News

Vaccini, Sileri “Seconda dose di Pfizer a 42 giorni un’opportunità”

5 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La seconda dose dei vaccini Pfizer e Moderna entro 42 giorni “è un’opportunità. Io lo dissi già a gennaio all’inizio della terza ondata, cosi come altri scienziati, di fare come il modello inglese. Ora che stiamo vivendo la coda della terza ondata è stato chiarito che la seconda dose può essere prolungata […]

[…]